I media scoprono l'acqua calda: il Man Utd vuole Julio Cesar

Julio Cesar riflette sul Manchester UnitedTutti riconoscono il valore di Julio Cesar e quanto possa interessare ai più grandi club europei, soprattutto se alla ricerca di un nuovo portiere. Il primo che viene alla mente è proprio il Manchester United, prossimo alla separazione da van der Sar, deciso ad appendere i guanti al chiodo a fine stagione. Non bisogna perciò, essere dei genii per collegare il nome del portiere interista al club campione del mondo. Eppure il post pubblicato dalla moglie di Julio Cesar (Susana Werner, sì proprio la Ronaldinha del Ronaldo interista) ha scatenato i giornalisti, creando il solito caso sul quale scrivere montagne di articoli.

Ecco cosa a scritto la Werner: "Sto passando una settimana di grandi emozioni: mio figlio ha compiuto sette anni e mio marito è stato "assediato" dalle richieste di un grande club, e questo ci ha fatto molto piacere. Lui a Milano si trova bene ma nel calcio, si sa, può succedere di tutto. Io mi auguro che l'Inter si renda conto del valore di mio marito e di quello che merita e spero che lui non si senta tentato di andare altrove...Quando siamo arrivati a Milano Julio era uno come un altro, ora è un paratutto". E poi arrivata la smentita, spiegando che quanto scritto era la conseguenza delle notizie circolate in rete e che lei aveva semplicemente commentato.

Apriti cielo! Parafrasando le frasi si capisce chiaramente che il Man Utd ha fatto un'offerta non ufficiale, pare di 6 milioni al giocatore e 25 milioni all'Inter e che se il contratto attuale non fosse adeguatamente rinnovato, l'ipotesi di lasciare l'Italia verrebbe presa seriamente in considerazione. Peccato che la Werner si dimentichi che è stata l'Inter a scommettere su suo marito e farlo diventare quello che è oggi...

Fatto sta, che da queste parole è partito un inevitabile susseguirsi di notizie, indiscrezioni e ipotesi più o meno realistiche. La risposta della società e dello stesso giocatore, però non ha tardato ad arrivare. L'Inter ha parlato per tramite di Branca che si è limitato a dire che il contratto verrà presto rinnovato senza alcun problema. La smentita, o sarebbe meglio dire la difesa del portiere si limita a "Ho un contratto con l'Inter e sono felice così", caspita chi l'avrebbe mai pensato :D

In tutto questo si aggiungono le parole del procuratore a confermare tutto e bramare l'idea di fare altri soldi: "Il Manchester United è interessa­to a Julio. A quanto mi risulta non ha fatto una proposta ufficiale all’Inter perché il mercato è chiuso. Può darsi che succeda qualcosa a gennaio, ma in ogni caso prima devono parlare le società. Con l’Inter abbiamo ottimi rapporti".

Credo proprio di aver riportato tutto. Ora faccio la mia piccola e personale riflessione. Julio Cesar è sicuramente tra quei cinque portieri al mondo che fanno la differenza. L'Inter dà tantissimi soldi a gente che vede raramente il campo, quindi non vedo alcun motivo per non adeguare cospicuamente l'ingaggio del giocatore brasiliano. D'altra parte, una sua cessione con la giusta contropartita economica, darebbe ulteriore liquidità alla società milanese che potrebbe reinvestirli in un altro portiere di valore (nuovamente Frey? Marchetti?) oppure lanciando in porta Viviano, ora in prestito a Bologna. Voi che fareste? Se non fosse per i soldi, Julio Cesar lo terrei legato alla porta per ancora molte stagioni. Ma se è partito Ibra, nessuno può considerarsi incedibile.

2 pensieri su “I media scoprono l'acqua calda: il Man Utd vuole Julio Cesar”

  • Antares

    Il ManUnited è una grande tentazione, IMHO se ci tiene a vincere la CL il suo trasferimento è da prendere in seria considerazione.
    OT
    Al solito, mal di pancia da fame di soldi, minaccia di partenza e arriva Moratti con l'assegnone pronto (che IMHO da parte di Julio Cesar sarebbero meritatissimi per la prestazione eccelsa della scorsa stagione, come del resto è riportato anche nel post). Ormai i rinnovi di contratto in casa Inter si rinnovano solo con lamentele a mezzo stampa.
    /OT

    Replica
  • marco84

    In Italia non vedo portieri idonei ad indossare la maglia numero 1 di una squadre d'elite come l'Inter ma anche come il Milan o la Juve. Amelia come Marchetti mi sembrano ancora un pò troppo acerbi per poter essere ingaggiati da una superpotenza come l'inter.

    Replica

2 oggetto(i)

Lascia un Commento
Presenti su Google+