Muore suicida il portiere tedesco Enke

enke morto suicidaTragedia nel calcio tedesco. Questo pomeriggio ha perso la vita il portiere Robert Enke, tesserato per l'Hannover. Il 32enne giocatore, già militante nel Barcellona e nel Benfica e in corsa per un posto ai prossimi mondiali sudafricani, si è schiantato questo pomeriggio nei pressi di un passaggio a livello.

Dopo i primi rilievi risulta probabile l'ipotesi del suicidio, piuttosto che uno sfortunato incidente, visto che l'estremo difensore tedesco avrebbe volontariamente deciso di farsi travolgere dal locomotore. Da fonti societarie, infatti risulta che in questo periodo Enke soffrisse di alcuni disturbi e che la cosa fosse tenuta sotto osservazione dallo staff medico, probabilmente a causa della scomparsa della figlia a soli 3 anni, per un problema cardiaco.

3 pensieri su “Muore suicida il portiere tedesco Enke”

  • Azzurro

    http://www.dagospia.com/rubrica-1/varie/articolo-10817.htm

    Replica
  • Matteo Berna

    Un portier di quel livello che muore suicida???!! Che follia!!!! Forza Milan

    Replica
  • Genzo

    era un grande portiere..."Un portier di quel livello che muore suicida???!! " evidentemente anche le persone di quei livelli hanno i problemi, saranno ricchi ma sono pur sempre persone come tutti noi...non puoi definirla "follia" solo perchè lo consideri un ricco sfondato, i soldi non fanno la felicità.

    Replica

3 oggetto(i)

Lascia un Commento
Presenti su Google+