Le prime novità nei guanti dei portieri della prossima Serie A

I mondiali sono alle spalle ed i portieri si stanno già preparando da settimane, alla nuova stagione nei propri club. Rispetto a quanto accaduto lo scorso anno, sono pochi i movimenti di rilievo, ma il mercato è aperto ancora per un mese e molto potrebbe succedere, soprattutto se gli allenatori dovessero ritenere insoddisfacenti le scelte fatte sino a questo momento. Ne riparleremo comunque a mercato concluso. In questo pezzo, invece, trarrò spunto per vedere quali nuovi guanti indosseranno i portieri all'avvio del campionato. Non sarà un elenco dettagliato, ma l'importante è farsi un'idea di cosa vedremo in campo per la prima parte della stagione.

Iniziamo con il portiere campione d'Italia, il Gigi nazionale, vabbé, lui... Buffon, che dopo la parentesi (discutibile...) dei guanti dai colori diversi, torna al classico, con la nuova versione degli evoPOWER Puma. Non cambia nulla, se non i colori dei dettagli grafici. In Serie A verranno indossati anche da Agliardi, tornato in Serie A con il Cesena. Restando su Puma, Perin userà la nuova versione degli evoSPEED, questi sì, rinnovati oltre che nel colore, anche nella struttura.

Passiamo a Reusch e nessuna novità. Dopo la versione LTD dei mondiali, si torna ai normali Waorani con il lattice verde. Come consuetudine, per i nuovi modelli bisognerà aspettare novembre. Anticipazioni? Cambieranno nome e colori. Bocca cucita sino ad annunci ufficiali.

Va via Reina, ma restano Neto, Rafael, Pegolo e Bardi a rappresentare Adidas. Il Predator Zones Pro è il modello scelto. Validissime alternative i modelli Pro NC, sia arancio, che nero.

E Uhlsport? Handanovic resta il capofila ed unico rappresentante di primo piano. Al momento ha scelto l'innovativo Fangmaschine Absolutgrip Finger Surround, con taglio rollfinger e cucitura negativa. Se la scelta vi sembra troppo audace, c'è sempre l'iconico Pro Comfort Textile, uguale nei colori e nella grafica, ma con il classico taglie seminegativo che contraddistingue da anni il più conosciuto modello dell'azienda tedesca.

Nike, quasi orfana nell'ultima stagione, ma attiva nel settore giovanile, trova Leali a Cesena e Cragno e Colombi a Cagliari (si aggiunge Almunia), cui vanno sommati Carrizo, Rosati e Berni. La nuova collezione sta per arrivare, ma non ci sono sostanziali differenze rispetto ai modelli già in vendita. Insomma, nessun cambio di rilievo da parte della casa del grande baffo.

Da segnalare l'uso di Ho Soccer da parte di Sorrentino, tornato in A con il Palermo (stesso marchio per Ujkani). Marchetti diventa Errea. Lotto, oltre De Sanctis, aggiunge Sepe all'Empoli. Sells, infine, per Berisha e Brkic. Sicuramente ne stiamo dimenticando altri, ma è solo una ripassata generale per capire cosa vedremo tra le mani dei portieri del nostro campionato. Sempre in attesa di novità e cambi di marchio. Il mercato delle sponsorizzazioni dei portieri è sempre vivo e novità potrebbero arrivare tra una parata e l'altra.

E Rinat? Il marchio messicano si sta facendo strada soprattutto in Spagna e Grecia. Arriverà il momento di vederlo in Italia? Tutto è possibile.

Lascia un Commento
Presenti su Google+