I guanti da portiere presenti in FIFA e PES

I guanti da portiere in FIFA e PESI videogiochi sono un mercato florido, per molti aspetti non ancora adeguatamente coperti dalle compagnie per farsi pubblicità. Non sono molti i casi in cui le aziende hanno direttamente finanziato progetti, anche se il mercato mobile ha certamente aumentato l'interesse in tal senso. Le poche eccezioni si trovano facilmente nei giochi sportivi, da quelli legati a competizioni a quelli legati a leghe e federazioni. Tra questi rientrano anche i due più importanti competitor calcistici, FIFA e PES.

Entrambi i giochi fanno da anni ampio uso di sponsorizzazioni legate al materiale tecnico dei giocatori, focalizzando la propria attenzione soprattutto sulle scarpe, sempre varie e dettagliate. Ed i portieri? I primi tentativi, non ufficiali, arrivarono su PES con i mitici option file radicalmente modificati per consentire l'applicazione delle texture dei guanti ai portieri, ma la prima implementazione nella versione retail, arrivò con FIFA 11. La scelta non era certamente corposa come per le scarpe, ma la novità non poteva che essere ben accetta dagli appassionati. PES, nel frattempo rimaneva indietro, perso in ben altri problemi che non quello di presentare dei guanti da portiere ufficiali.

Dall'edizione 2015, Konami ha finalmente deciso di offrire anche a noi 'fanatici', la possibilità di ammirare i portieri con i propri accessori ufficiali. Basta con quegli scarni modelli anonimi bianchi o neri e via ai colori e gli stili dei brand più conosciuti. Il dettaglio delle texture di ottimo livello, certamente superiore a quello dei guanti di FIFA, decisamente slavati e poco curati.

Come sono sono cambiate le cose che le edizioni 2016 dei due videogiochi? Ci sono modelli aggiornati alla nuova stagione su entrambi i titoli. PES 2016 ne mantiene molti della precedente versione e rivede anche il suo modello generico. FIFA 16, fortunatamente aumenta il dettaglio grafico dei suoi guanti e ci libera di quelle texture in bassa risoluzione, indegne per un gioco di tale portata. Ma le novità? Ci sono anche quelle, a partire dall'ingresso di Uhlsport con gli Ergonomic 360 Supergrip. Un inserimento importante e che coprirà tantissimi portieri che indossano i guanti della storica azienda tedesca. C'è anche, praticamente in anteprima mondiale, il nuovo modello Reusch, che si chiama Repulse, con colori sul giallo, rosso, bianco e nero, con palmo rosso. Ma ti lascio all'elenco aggiornato.

 

FIFA 16 PES 2016 (non definitivo)
Adidas Ace Zones Pro ICAdidas Ace Zones Pro gialli

Adidas Ace Zones Pro rossi

Adidas Predator Ultimate

Adidas Predator Zones Pro

Adidas Predator Zones Pro Casillas

Lotto Stadio

Nike Premier SGT grigi

Macron Lama

Mitre Awara Pro Negative

Penalty Delta Pro

Puma evoPOWER Lava Blast

Reusch Re:pulse

Select 88 Pro Grip

Sells Wrap Elite Aqua

Uhlsport Ergonomic 360 Supergrip

Umbro Neo Pro Shotgun

Under Armour Dominate

Warrior Skreamer II

Adidas Ace Zones ProAdidas Predator Ultimate

Adidas Predator Zones Pro

Adidas Predator Zones Pro verdi

Ho Soccer Ghotta

Nike Premier SGT grigi

Nike Vapor Grip 3 grigi

Nike Premier SGT neri

Nike Vapor Grip 3 bianchi

Nike Vapor Grip 3 neri

Puma evoPOWER Grip 1 Lava Blast

Puma evoSPEED 1.4

Puma evoPOWER Grip 1 gialli

Puma evoSPEED 1.3

Reusch Receptor Deluxe G2

Reusch Waorani Deluxe G2

Reusch Waorani LTD

Reusch Core Function

Sells Wrap Elite Aqua

Uhlsport Ergonomic 360 Supergrip

Uhlsport Eliminator Absolutgrip

Uhlsport Fangmaschine Absolutgrip Finger Surround

 

In entrambi i giochi sono disponibili anche dei modelli generici. In PES viene usato da portieri che non dovrebbero avere i propri guanti, un generico con logo e grafica del gioco che ricorda vagamente il vecchio PowerCat Puma Tokio edition.

I due elenchi differiscono per molti aspetti. In FIFA sono presenti 10 brand e 12 guanti, mentre in PES risulterebbero soli 7 brand, ma 15 diverse paia. Spicca in FIFA la presenza dei nuovi Reusch Re:Ceptor (nella colorazione ufficiale e non quella secondaria, come apparsa nelle ultime due versioni), ma l'assenza di Uhlsport, mai presente nel gioco EA, ma con i due suoi principali modelli nel gioco Konami.

Aggiungo una personale riflessione, vedendo come alcune marche siano del tutto assenti da entrambi i videogiochi o come di altre abbiano lasciato, ad esempio Lotto, presente lo scorso anno in FIFA. Dal mio punto di vista, pur non conoscendo gli eventuali costi per essere inseriti all'interno dei giochi, essere presenti è un importante veicolo pubblicitario, perché l'interazione diretta dell'utente, interessato a creare il suo alter ego portiere, o semplicemente curioso nello scoprire di quale marca siano i guanti indossati da un certo giocatore, può avere reale efficacia nel portare poi ad un eventuale acquisto.

 

Di seguito i video con tutti i guanti da portiere.

-

-

Lascia un Commento
Presenti su Google+