Barry eroe d'Africa, la trombetta di Storari e il ritorno di Marco Amelia al professionismo

Storari incita Barzagli con bandierina e trombettaParte con questo post sul blog, con cadenza (si spera) settimanale, un breve riassunto delle notizie più interessanti e curiose riguardo al mondo dei portieri. Dal calcio di Serie A, passando per le altre serie, quello internazionale, e se dovesse essere degno di nota, anche quello dilettantistico e amatoriale. Spero che questa nuova rubrica sia gradita.

Iniziamo con la notizia che ha avuto maggior risalto all'inizio della settimana. La vittoria in Coppa d'Africa della Costa d'Avorio con assoluto protagonista il 35enne portiere Boubacar Barry, sceso in campo solo per l'infortunio di Sylvain Gbohouo, scelto come titolare in questa competizione. La partita si è risolta ai rigori, ad oltranza, sino alla sfida, diventata poi decisiva, tra lui ed il portiere del Ghana Razak Brimah.

Passiamo alle le parole di Benitez su Rafael Cabral, spesso messo in discussione per alcune incertezze e per le prestazioni solide di Andujar in Coppa Italia: “Parliamo spesso tra di noi dello staff per fare la scelta migliore. Abbiamo la fiducia in tutta la rosa, anche in Rafael. Se c’è qualcuno che non sta bene dal punto di vista mentale va aiutato. Rafael è un buon portiere e ha bisogno della fiducia. Se lo cambio non gli arriva la fiducia, tutti fanno errori. Li fanno anche gli attaccanti, ma quelli dei portieri si vedono di più”.

Nota di colore per Storari (in foto), non solo riserva di Gigi Buffon alla Juventus, ma anche uomo spogliatoio. La dimostrazione è data dalla partita della primavera bianconera, primo test serio per Andrea Barzagli, in recupero dall'intervento alla caviglia. Mentre altri compagni seguivano l'incontro dalla panchina, il portiere toscano ha ben pensato di salire sopra una struttura posta dietro il campo, ed incitare il compagno con bandierina e trombetta. Gesto importante, oltreché divertente.

Rinnovi in vista per due portieri dal percorso stagionale diverso. Bizzarri, una volta tolto il posto a Bardi, ha conquistato a suon di parate la dirigenza clivense, ora pronta a proporgli un importante contratto sino al 2017. Restano voci da confermare, invece, sul nuovo rinnovo annuale ad Abbiati, che ha accettato di buon grado il ruolo di secondo alle spalle di Diego Lopez e probabilmente destinato ad un ruolo interno al Milan, una volta terminata la carriera di giocatore.

Infortunio alla costola per il portiere della Lazio Federico Marchetti, avvenuto in occasione del fallo (sì, quando un avversario frana addosso al portiere è rigore ed espulsione...) su Niang. Il comunicato rilasciato dalla società riporta che: "Nell'azione di gioco che ha portato all'assegnazione del calcio di rigore per il Genoa, l'atleta Federico Marchetti ha riportato un'infrazione della nona costa dell'emitorace di sinistra". Tempi di recupero stimati in una settimana, da valutare in base all'evoluzione della costola.

In Serie B si segnala il ritorno al calcio professionistico di Marco Amelia, tesserato dal Perugia. Tornatosi ad allenare, ha anche risposto alle domande dei giornalisti: "Ho avuto diverse proposte dall’estero ma ho preferito accettare questa dato che è una realtà da serie A". A poi proseguito, riguardo la sua scelta di fermarsi la scorsa estate: "Ho scelto io di non rinnovare con il Milan – precisa il portiere di Frascati – né di firmare per nessuno in estate. Volevo dare un contributo alle famiglie del mio paese e creare una struttura sportiva con altri imprenditori. Tuttavia per motivi extracalcistici non sono riuscito a portare avanti il progetto e sono tornato in uno sport che pratico da quando avevo cinque anni. Ho scelto di venire qui dopo il primo incontro con il presidente. L’opzione di rinnovo biennale è una sorta di riconoscenza nei suoi confronti, ma ora sono concentrato su questi quattro mesi che definiranno basi importanti e da cui dipenderanno le eventuali scelte future. Della categoria non mi interessa nulla".

Una fantastica chicca dal campionato olandese, l'Eredivisie. Protagonista il portiere Mickey Van der Hart dei Go Ahead Eagles, che è costato la sconfitta alla sua squadra contro l'Ajax. Lascio alla visione del fantastico colpo a vuoto.

-

Lascia un Commento
Presenti su Google+