Un ringraziamento ad Andrea Paroni, numero uno tra i pali e nella vita.

paroni rinatNella nostra attività quotidiana, che sia la vendita o la produzione di contenuti, riceviamo spesso complimenti e ringraziamenti da persone che ci hanno concesso la loro fiducia in questi tanti anni di lavoro con Portierecalcio.it. La nostra maggior fonte di ispirazione da cui traiamo la forza per lavorare con sempre maggior impegno.

Tra queste ci sono ormai tanti portieri che fanno di questo fantastico ruolo una professione. Ragazzi che hanno instaurato con noi un rapporto che va ben oltre quello lavorativo.

Uno di loro è Andrea Paroni, attuale portiere del Virtus Entella, è stato il primo ad indossare i nostri guanti Ares in Serie B. Un traguardo che avremmo ritenuto impossibile solo pochi mesi fa. Ora Andrea ha firmato un contratto di sponsorizzazione con Rinat, azienda messicana che si sta facendo spazio anche in Europa, grazie alla varietà e qualità dei suoi guanti. Citiamo Moya dell'Atletico Madrid e Roberto Jimenez solo per ricordare i due testimonial più conosciuti.

A poche ore dall'esordio con i suoi nuovi Samba Pro, Andrea ci ha scritto su Facebook un bellissimo messaggio, un attestato di stima che ci riempie di gioia e ci conferma di aver conosciuto, prima che un ottimo portiere, una splendida persona.

-
Il rigore a cui si riferisce Andrea è quello respinto nel finale di Ternana - Virtus Entella e che è valso la vittoria della squadra ligure (minuto 1.34 del video). Davvero un lieto fine per gli Ares, ma solo un'altra tappa nel nostro rapporto. Grazie!


-
Se volete capire ancora meglio, che persona speciale sia, vi consiglio la lettura dell'articolo pubblicato su Rivista Studio e che racconta del terribile alluvione che ha colpito la Liguria pochi mesi fa e che ha visto Paroni parte attiva nell'aiutare altre persone in difficoltà.

Un pensiero su “Un ringraziamento ad Andrea Paroni, numero uno tra i pali e nella vita.”

1 oggetto(i)

Lascia un Commento
Presenti su Google+