Se giochi e ti alleni sull'erba sintetica, DEVI leggere questo post

erba-sinteticaCi risparmia tuffi nel fango, terra battuta nei polmoni e garantisce un'elevata resistenza e durata. L'erba sintetica ha reso possibile giocare su superfici regolari anche in zone dove gestire la manutenzione dell'erba naturale è difficile e dispendiosa.

La calpestiamo regolarmente e ci tuffiamo sopra, indipendentemente se sia di ultima generazione o vecchia di anni e con la tela di sostegno in bella vista. Per noi portieri può essere morbida quasi (quasi eh!!) come quella vera o durissima e ruvida come il peggiore asfalto. Non cambia nulla.

Inoltre durante l'estate a causa del caldo le fibre non riescono a mantenere la loro umidità dovuta all'intaso, quindi è ancora più facile graffiarci o prendere delle botte non previste. Per questo dobbiamo sempre prestare attenzione!

onore 16 rossa blogIn questo articolo del Corriere della Sera infatti veniamo a scoprire i rischi concreti di infezioni pericolose in caso di abrasioni, sbucciature e tagli.

Citiamo testualmente: "I ricercatori dell’Università di Catania, guidati dalla professoressa Cinzia Randazzo, docente di Microbiologia Agroalimentare, si sono presi la briga di andare a misurare la quantità di microbi che si nascondono nei campi artificiali, scoprendo che nei verdi tappeti si nascondono Escherichia coli e stafilococchi di ogni tipo, microrganismi potenzialmente dannosi per la salute che sui campi arrivano attraverso il sudore, le feci di piccione o portati attraverso le suole delle scarpe."

sottomaglia-storelliGiocare e allenarsi quindi senza alcuna protezione, peggio ancora mettendo a nudo ginocchia, fianchi e gomiti può essere pericoloso, non solo per le botte prese senza alcuna ammortizzazione, ma anche per la possibilità di trovarsi la ferita infetta e con una bruttissima borsite settica (una delle peggiori).

Noi di Portierecalcio.it queste informazioni le conosciamo da molti anni, e da altrettanti ci battiamo con forza per l'uso delle protezioni sia in partita, che negli allenamenti.

underpant-blogProprio per questo nel nostro Store troverai sempre tutto l'abbigliamento necessario per non correre questi rischi, tornando a casa e al tuo lavoro senza alcun trauma e senza strati di pelle lasciati sul campo!

Sottopantaloni, sottomaglie, maglie, pantaloni e pantaloncini da gara. Non manca nulla. Tutto è a tua completa disposizione in diverse fasce di prezzo, per evitare che al prossimo tuffo, tu possa infortunarti e restare fermo a curarti per molto tempo!

Per qualunque tua domanda a riguardo, siamo sempre a disposizione su Facebook e attraverso i nostri contatti.

Se non ne fai ancora parte, iscriviti subito al nostro sito! E' gratis e assieme all'iscrizione alla nostra newsletter, avrai sino a tre euro di sconto (150 punti) che potrai utilizzare durante il primo acquisto. Completandolo, accumulerai altri punti che daranno diritto a ulteriori sconti con la nostra campagna punti fedeltà.

Lascia un Commento
Presenti su Google+