Buffon

  • Buffon non para i rigori? Sfatiamo un falso mito.

    L'eliminazione (ingiusta) dell'Italia nella Confederations Cup, ha sollevato le proteste di molti, per l'incapacità di Buffon di parare almeno un calcio di rigore. Secondo alcuni, il capitano della nazionale non sarebbe un grande para rigori.

    Sbollita la delusione, seppur minima, vuoi per il contesto della manifestazione, vuoi per la prestazione offerta dagli azzurri, ho intercettato su twitter un messaggio che linkava a una pagina di Transfermarkt e che riportava i dati storici dei rigori battuti contro di lui. Ora cercherò di analizzare più nel dettaglio quanto emerge dalle statistiche, con l'obiettivo di confermare o sfatare questo mito.

    Buffon ha parato 17 rigori su 93 (18,27% che sale a 20.40% dopo i tre rigori parati contro l'Uruguay). Di questi, l'ultimo parato in nazionale risale all'incontro di qualificazione ai mondiali contro Malta (26.03.2013), mentre l'ultimo con la maglia della Juventus è quello parato a Totti in campionato (12.12.2011). E se considerassimo solo i rigori tirati dopo la fine dei tempi supplementari? Nessuna novità, perché su 25 rigori complessivi, 6 ne sono stati neutralizzati (24%). Il dato, diverso dal solito, che però emerge, è unicamente riferito alla partita di Confederations contro la Spagna, perché questa è stata l'unica occasione nella quale Buffon ha sempre subito gol. Certo, c'è sempre chi potrà obiettare che in questa statistica vengono contati come parati, anche i tiri fuori o sui legni (rigore decisivo di Trezeguet ai mondiali, giusto per dirne uno), ma questo dato è considerato per tutti i portieri, quindi va generalizzato. Continua a leggere

  • I guanti da portiere Puma che Buffon indosserà dalla Confederations Cup

    Se volete sapere quali guanti da portiere sta indossando Buffon, vi rimandiamo all'articolo appena linkato in azzurro, costantemente aggiornato, dove diamo tutte le informazioni sull'ultimo modello indossato. Quello che segue è un pezzo scritto in concomitanza della manifestazione svoltasi nel 2013.

    L'articolo fa riferimento ai guanti usati da Buffon nella seconda parte del 2013. Potete visionare su questo sito, l'attuale collezione EvoPOWER indossata nel corso del 2014.

    Puma e Buffon sono ormai un connubio indissolubile, sancito da un accordo a vita tra il portiere italiano e la società tedesca. Amato dai tifosi juventini e da tantissimi appassionati, la nostra attenzione si focalizza da sempre sui guanti da lui indossati. Nelle ultime due stagioni, la scelta è sempre ricaduta sui modelli PowerCat, linea principale a cui sono affiancate la storica King e la più recente EvoSPEED. Le differenze in questi due anni, nonostante l'uscita di nuovi modelli, sono state esclusivamente estetiche, modificando i colori e lasciando inalterata grafica e costruzione dei guanti (tralasciamo la vecchia questione delle stecche ProFlex).

    Dunque, dopo la colorazione nera, quella rossa e l'attuale verde, ci apprestiamo a vedere a partire dalla prossima Confederations Cup, un ulteriore scelta cromatica, che accompagnerà Buffon e tutti gli altri portieri che faranno uso di questa linea, sino al prossimo inverno, dove è molto probabile (non abbiamo nessuna certezza) verranno lanciati i nuovi modelli (si chiameranno PowerCat 1.14? ). Non mi resta che lasciare spazio all'immagine da catalogo, trovata nella mia abituale e periodica ricerca online. Continua a leggere

  • Cinquina per Casillas. Ancora lui il miglior portiere del mondo per l'IFFHS

    Per il quinto anno consecutivo, Iker Casillas viene nominato miglior portiere dell'anno (il riferimento è al 2012) dall'Istituto IFFHS (International Federation of Football History & Statistics). Il risultato, come di consueto è affidato al voto di giornalisti provenienti da tutto il mondo, esperti sino a un certo punto, ma comunque in grado di esprimere il voto. Ci piacerebbe che un giorno, un premio di tale importanza fosse dato con i voti di preparatori di portieri o comunque di persone che conoscono il ruolo, ma purtroppo ci dobbiamo accontentare di questo sistema.

    1. Iker Casillas Real Madrid CF España 224
    2. Gianluigi Buffon Juventus FC Torino Italia 128
    3. Petr Čech Chelsea FC London Česká Republika 92
    4. Manuel Neuer FC Bayern München Deutschland 85
    5. Charles Joseph John Hart Manchester City FC England 26
    6. Víctor Valdés FC Barcelona España 15
    7. Cássio Ramos SC Corinthians Paulista São Paulo Brasil 14
    8. Samir Handanović FC Internazionale Milano Slovenija 8

    Hugo Lloris Tottenham Hotspur FC France 8

    Continua a leggere

  • Viviano escluso da Prandelli. Su Facebook volevate Abbiati

    Il momento del taglio è arrivato, tralasciando qualsiasi tipo di commento sulla vicenda del calcioscommesse (c'è stato, c'è e ci sarà, purtroppo) e limitandoci, come sempre, a parlare di portieri.

    E' quindi Viviano l'escluso da Prandelli. Il CT della Nazionale gli ha preferito Buffon, De Sanctis e Sirigu. Dando per certo il posto tra i pali del numero 1 juventino, la scelta è ricaduta sull'esperto portiere del Napoli e sullo 'straniero' del Paris Saint Germain. Se quest'ultimo ha disputato un'ottima stagione in Francia, lo stesso non si può dire per il suo collega abruzzese, tornato decisivo, però, nella finale di Coppa Italia. Possibile che per Viviano abbia influito anche il lungo infortunio e la discreta, ma non esaltante, seconda parte di stagione a Palermo. Pochi dubbi che questa non sarà l'ultima occasione per partecipare a un grande evento con l'Italia.

    Nel frattempo, sulla nostra pagina Facebook, ci siamo lanciati in un sondaggio che ha raggruppato quasi tutti i portieri italiani dell'ultima stagione di A, includendo quindi, anche quelli non scelti da Prandelli. Questi i risultati (il voto è sempre aperto, ma i trend sono abbastanza chiari):

    1. Abbiati (79)
    2. Marchetti (39)
    3. Sirigu (29)
    4. Benassi (22)
    5. Viviano (16)
    6. De Sanctis (15)
    7. Consigli e Sorrentino (8)
    8. Agazzi e Mirante (2)
    Come appare subito evidente dai risultati, ai primi due posti ci sono i grandi esclusi Abbiati e Marchetti. Per il primo le motivazioni possono essere l'età e tecniche, sebbene anche De Sanctis non sia giovanissimo; difficile pensare che il ct si sia appigliato alle vecchie dichiarazioni del portiere milanista, contrario a fare la riserva, oltremodo superate dalla rinnovata disponibilità dopo il suo arrivo alla guida della squadra. Diverso, invece, il discorso su Marchetti, tornato in auge dopo la strana stagione passata lo scorso anno a Cagliari. Non sapremo (mai?) se il brutto episodio di Udine lo ha escluso dalla lista dei possibili convocati, ma il rendimento costante durante il campionato, avrebbe potuto concretamente farlo rientrare quantomeno nella lista preliminare. Spicca anche il quarto posto di Benassi, protagonista di una bella stagione a Lecce, ma culminata con la retrocessione dei salentini. Ultimo dei convocati De Sanctis, poco supportato dai nostri iscritti, perplessi dall'altalenante rendimento fornito nel 2012.
    L'ultimo tassello che manca è quello sull'eventuale sostituto di Buffon. Toccherà all'esperienza di De Sanctis o alla freschezza atletica di Sirigu?
  • Buffon al primo posto del gioco-sondaggio 'Vota il miglior portiere della Serie A 2011/2012'

    Concluso il campionato di Serie A e dati i voti (discussi, come è giusto in alcuni casi), era rimasto da chiudere il nostro 'gioco-sondaggio' settimanale 'Vota il miglior portiere della Serie A' arrivato alla quarta edizione (come passa il tempo...). Dopo 38 giornate di voti e per la prima volta su Facebook, dopo tre anni di blog, è Buffon il portiere che succede ad Abbiati, vincitore della passata stagione. Il portiere della Juventus ritorna ai vertici del campionato, suggellando una buonissima stagione che si concluderà con i prossimi Campionati Europei di Polonia e Ucraina.

    Questa la classifica finale della stagione 2011/2012 (risultato della somma dei punti ottenuti dopo ogni votazione settimanale):

    46 pt.Buffon
    33 pt. Benassi
    28 pt. Consigli
    27 pt. De Sanctis
    22 pt. Abbiati
    21 pt. Frey
    21 pt. Gillet
    20 pt. Marchetti
    19 pt. Handanovic
    19 pt. Julio Cesar
    14 pt. Agazzi
    13 pt. Antonioli
    13 pt. Bizzarri
    12 pt. Pegolo
    10 pt. Sorrentino
    8 pt. Boruc
    7 pt. Stekelenburg
    6 pt. Agliardi
    6 pt. Brkic
    4 pt. Mirante
    3 pt. Benussi
    3 pt. Castellazzi
    3 pt. Curci
    3 pt. Julio Sergio
    3 pt. Puggioni
    3 pt. Ravaglia
    2 pt. Avramov
    2 pt. Carrizo
    2 pt. Fontana
    2 pt. Tzorvas
    2 pt. Viviano
    1 pt. Amelia
    1 pt. Lobont
    1 pt. Pavarini
    1 pt. Storari
    1 pt. Terracciano
    1 pt. Ujkani

    Commenti su quello che avete votato? Ferma restando la NON valenza oggettiva dei risultati, va notata come la tendenza dei portieri che si sono distinti nel corso dell'anno sia stata confermata. Spicca il secondo posto di Benassi del Lecce, capace di sfruttare la partenza lenta e gli infortuni di Julio Sergio, un lontano ricordo del portiere che disputò una grande stagione a Roma solo due anni fa. Ottimo anche il risultato di Consigli, sempre più maturo e pronto per giocare in una squadra con ambizioni europee (non che non lo possa essere l'Atalanta, sia chiaro). De Sanctis paga un insufficiente girone di ritorno, mentre Abbiati incide di meno e qualche volta ha responsabilità sui gol (secondo a Torino su tutti). La 'delusione'? Probabilmente Stekelenburg, ma non tanto come prestazioni complessive, quanto per l'investimento fatto e le poche giornate in cui è stato davvero decisivo (in positivo) per il risultato della propria squadra. Ora l'Europei con una delle squadre favorite (Olanda), poi si vedrà.

  • E' Buffon il miglior portiere dal 1987 al 2011. Fonte IFFHS

    Terzo post in tre settimane con protagonista l'IFFHS. Ancora una volta, non è la classifica del miglior portiere dell'ultima decade, l'argomento di cui scriviamo, ma una classifica complessiva che somma i punteggi ottenuti da tutti i portieri sin dalla istituzione del premio, avvenuta dal 1987.

    Con poca sorpresa (si tratta di semplice somma aritmetica), l'italianissimo Gigi Buffon risulta il più votato e quindi, per le statistiche, il miglior portiere  degli ultimi 24 anni, seguito a poca distanza da Iker Casillas. Soffermandoci solo sugli italiani, sono presenti tra i primi 30, Zenga (8°),Pagliaca (16°), Toldo (17°) e Peruzzi (30°).

    Tanti i nomi che hanno fatto la storia del ruolo e fa un certo effetto leggerli in mezzo a portieri ancora in piena attività. Certo, la classifica non soddisferà tutti, ma per molti aspetti rispecchia fedelmente quanto visto in tutti questi anni. E ancora una volta, vede l'Italia in vetta :)

    Portiere                                      Nazione                     Voti 
    
    1.   Gianluigi Buffon                        	   Italia                      226
    2.   Iker Casillas                                 Spagna                      213
    3.   Edwin van der Sar                             Olanda                      201
    4.   Peter Schmeichel                              Danimarca                   179
    5.   Oliver Kahn                                   Germania                    162
    6.   Petr Cech                                     Repubblica Ceca             154
    7.   José Luis Félix Chilavert                     Paraguay                    146
    8.   Walter Zenga                                  Italia                      132
         Andoni Zubizarreta                            Spagna                      132
    10.  Claudio André Mergen Taffarel                 Brasile                     130
    11.  Michel Preud’homme                            Belgio                      124
    12.  Fabien Barthez                                Francia                     115
    13.  David Seaman                                  Inghilterra                 114
    14.  Nélson de Jesus e Silva »Dida«                Brasile                     109
    15.  Vítor Manuel Martins Baía                     Portogallo                  94
    16.  Gianluca Pagliuca                             Italia                      90
    17.  Francesco Toldo                               Italia                      82
         Víctor Valdés                                 Spagna                      82
    19.  Jens Lehmann                                  Germania                    81
    20.  Júlio César Soãres Espíndola                  Brasile                     76 Continua a leggere 						
  • Casillas miglior portiere del mondo IFFHS 2011. E sono quattro!

    Casillas ancora sulla 'porta' del mondo. La IFFHS, dopo la consueta votazione tra esponenti del mondo calcistico mondiale, lo ha decretato miglior portiere del mondo nel 2011. Nessun portiere era mai stato eletto il numero uno per quattro anni consecutivi e solo Buffon ha vinto il titolo lo stesso numero di volte.

    Rispetto al 2010, anno del Mondiale vinto, il portiere del Real Madrid ha visto diminuire sensibilmente il numero di voti, ma il margine su Neuer lo candida di fatto al titolo anche nel 2012, sebbene l'anno di una competizione internazionale, attira facilmente l'attenzione sui portieri che si distinguono.

    Osservando la classifica, balza all'occhio la discesa di Julio Cesar, passato dal secondo all'ottavo posto. Neuer, come accennato, sfrutta la ribalta internazionale e si piazza dietro a Casillas. Valdés approfitta del miglior Barca della storia per salire sul gradino più basso del podio. Primo e non unico degli italiani è Buffon, ripresosi dopo il lungo infortunio della scorsa stagione; apparizione anche per Abbiati, protagonista nello scudetto milanista (e nel nostro piccolo, vincitore del nostro concorso/sondaggio). Segnaliamo il sesto posto di Muslera, autore di un'ottima Coppa America, la prima (e non ultima) apparizione di Joe Hart e la scomparsa di De Gea. Non da ultimo, la perdita di posizioni di Stekelenburg che nel 2010 si fece conoscere al pubblico con la sua Olanda.

    1. Iker Casillas Real Madrid CF España 248
    2. Manuel Neuer FC Bayern München Deutschland 130
    3. Víctor Valdes FC Barcelona España 114
    4. Gianluigi Buffon Juventus FC Torino Italia 63
    5. Petr Čech Chelsea FC London Česká Rep. 41
    6. Fernando Néstor Muslera Galatasaray SK İstanbul Uruguay 34
    7. Charles Joseph John Hart Manchester City FC England 26
    8. Julio César Soãres Espíndola FC Internazionale Milano Brasil 23
    9. Justo Wilmar Villar Club Estudiantes de La Plata Paraguay 17
    10. Edwin van der Sar Manchester United FC Nederland 16
    11. Maarten Stekelenburg AFC Ajax Amsterdam Nederland 13
    12. Christian Abbiati AC Milan Italia 10

    Hugo Lloris Olympique Lyonnais France 10
    14. Mohamed Saqr Ahmed Al-Sadd SC Doha Qatar 6

    Séamus John James Given Aston Villa FC Ireland 6

    Jhonny Cristián Herrera CD Universidad de Chile Chile 6
  • Buffon vuole chiudere la carriera alla Juventus

    In questo periodo è difficile non parlare di Gigi Buffon. Dal recupero dall'infortunio, sino all'immediato ritorno in campo, forse anche per me inaspettato nei tempi, il Gigi Nazionale ha catalizzato su di sè tantissime attenzioni oltre che gli immancabili attestati di stima, soprattutto da parte dei tifosi che hanno fatto capire chiaramente alla dirigenza quanto sia importante Buffon per loro e quindi per la stessa Juventus.

    E proprio per i supporters, leggere le dichiarazioni rilasciate dal loro portiere ai microfoni di sky (questa sera l'intervista integrale), sono il giusto premio per il loro attaccamento. Difatti, Buffon si è schierato ancora una volta a favore della propria permanenza tra i bianconeri: "Mi auguro di poter continuare tutta la mia carriera qui alla Juventus. Siamo sotto questo cielo e basta aver pazienza. La dimostrazione d'amore che c'è stata, incondizionata nei miei confronti, è stato qualcosa che non può fare rimanere insensibili".

    Sempre in area Juve, Storari non andrà al Genoa, dove finalmente sembra stia approdando Marchetti. Si parla di rinnovo. Vedremo che succede.

  • Il ritorno di Gigi Buffon tra i pali

    Sempre a mezze maniche, ma ben protetto da calzamaglia e maglia tecnica a girocollo, abbiamo rivisto ieri sera tra i pali, dopo ben sette mesi d'assenza, quello che a tutt'oggi resta il miglior portiere italiano di sempre.

    In Juventus - Catania di Coppa Italia, trasmessa in chiaro su Rai 3, Gianluigi Buffon ha dimostrato di aver recuperato i problemi alla schiena che lo hanno condizionato nell'ultima stagione, impegnandosi in un paio di belle uscite e in una parata in tuffo finale non solo a beneficio dei fotografi, ma anche di se stesso, dimostrando che elasticità ed esplosività, che lo hanno sempre contraddistinto, non hanno risentito della sosta prolungata.

    Nelle interviste post-partita il portiere della nazionale si è espresso così: "E' stata una bella emozione per chi ha vinto un mondiale e disputato una finale di Champions: una semplice partita di Coppa Italia rappresenta molto per me. Non era un esame ma una scadenza importante, non era scontato che recuperassi così in fretta; sono molto soddisfatto".

    Per Storari si prospetta la panchina, e se Buffon si confermerà pienamente recuperato, sarà giusto così, a meno che non voglia approfittare della finestra di mercato, per cambiare squadra e continuare a giocare titolare, come fatto in passato, passando dal Milan alla Sampdoria.

  • Buffon miglior portiere del mondo 2001-2010 per la IFFHS

    A sole 24 ore dalla pubblicazione della classifica 2010 del miglior portiere del mondo, la IFFHS pubblica la classifica del miglior portiere del mondo della decade 2001-2010. Il sistema di raccolta dei punti è adeguatamente spiegato in inglese sulla loro pagina.

    Quello che conta sono i risultati e la conferma al primo posto del nostro Gigi Buffon, considerato il miglior portiere del mondo degli ultimi 10 anni. Risultato meno scontato del previsto, soprattutto considerando l'ascesa di Casillas, primo nelle classifiche annuali del 2008, 2009 e 2010. Difatti sono solo cinque i punti che li separano e le possibilità che il prossimo anno ci sia il sorpasso sono decisamente alte.

    Gli altri italiani presenti in classifica sono l'ex Toldo e gli ancora in attività, Carlo Cudicini e Ivan Pelizzoli.

    1. Gianluigi Buffon Italia 182
    2. Iker Casillas España 177
    3. Petr Čech Česká Republika 138
    4. Edwin van der Sar Nederland 105
    5. Oliver Kahn Deutschland 99
    6. Nélson de Jesus e Silva »Dida« Brasil 90
    7. Jens Lehmann Deutschland 72
    8. Roberto Carlos Abbondanzieri Argentina 68
    9. Victor Valdes España 64
    10. Júlio César Soãres Espíndola Brasil 63
    11. Fabien Barthez France 55
    12. José Manuel Reina España 54
    13. Rogério Ceni Brasil 53
    14. Francesco Toldo Italia 52
    15. Igor Akinfeev Russia 47
    16. Jerzy Dudek Polska 42
    17. Timothy Matthew Howard USA 36
    18. Santiago Cañizares España 35
    19. Grégory Coupet France 28
    20. Rüştü Reçber Türkiye 27

    La classifica completa la potete consultare in questa pagina.

Oggetti 11 a 20 di 42 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
Presenti su Google+