Calciomercato

  • Ma che portiere vuole la Juventus? Manninger ora e Fiorillo in prospettiva

    Ci stiamo avvicinando alla fine di giugno e la Juventus non ha ancora acquistato quel portiere con esperienza internazionale, tanto richiesto da chissà chi, ma non certamente da Buffon, amico di Belardi e primo sponsor del compagno di squadra, vicinissimo al prolungamento del contratto al 2011. Se ne parla da mesi e noi, sin dall'apertura di questo blog "aziendale", ne abbiamo scritto diffusamente. Senza andare a controllare, i nomi che mi vengono in mente sono in ordine sparso, Sorrentino, Schwarzer (dato per certo all'inizio di maggio), Antonioli, Manninger e Iezzo, anche se credo di dimenticare qualcuno.
    In questo circolo vorticoso di nomi, ad oggi, il più vicino secondo la stampa è Alex Manninger, di proprietà del Salisburgo, ma titolare nel Siena. La società toscana sembrava intenzionata a confermarlo, ma improvvisamente la cosa non è più così sicura (anzi, si parla sempre più insistentemente di Curci e sappiamo l'influenza che la Roma ha sul Siena...). Beh, non mi stupirei se il prescelto a fare da secondo, considerando la volontà di Belardi a fare anche il terzo, possa essere uno che ancora non è stato citato da nessuno. E' certo che al ritiro manca poco e Buffon avrà bisogno di godersi qualche giorno di vacanza e far riposare la sua schiena dopo questa lunghissima stagione che speriamo possa continuare ancora per una settimana.

    Ah, non dimentichiamoci che la Juve sta seguendo con molta attenzione uno dei miglior prospetti italiani nel ruolo a livello primavera, nonché fresco campione d'Italia nella categoria. Stiamo parlando di Vincenzo Fiorillo della primavera della Sampdoria. La strategia della Juve è quella di bloccarlo in qualche modo, anche arrivando ad acquistarlo in comproprietà. Ma per lui c'è tempo.

  • Amelia è il nuovo portiere del Palermo

    Dopo la forte accelerazione in seguito al rifiuto di Abbiati, il Palermo ha trovato l'accordo con Marco Amelia e con il Livorno. La società rosanero ha ufficializzato l'ingaggio con una nota sul suo sito ufficiale. Amelia ha firmato un contratto di quattro anni e percepirà un milione di euro a stagione. Al Livorno andranno invece, sei milioni di euro.

    Si chiude questa sera uno dei movimenti di mercato che più hanno attirato l'attenzione degli appassionati in questi ultimi mesi. Già dalla fine della scorsa stagione, Amelia aveva manifestato l'intenzione di lasciare il Livorno e approdare in una squadra con obiettivi più prestigiosi. Vicino alla Lazio, il trasferimento è saltato anche e soprattutto per le frizioni che avrebbe comportato l'arrivo tra i biancocelesti di un accesissimo tifoso romanista, quale è Amelia. Rimasto quindi a Livorno per un'altra stagione, diverse sono state le squadre che si sarebbero fatte avanti per chiedere informazioni sul suo conto, dal Valencia al Tottenham, passando per l'Atletico Madrid, solo per citare le più prestigiose.

    Ora al portiere di Frascati toccherà sostituire Fontana, rimasto comunque a Palermo. Non vorrei essere nei panni di Amelia, se l'inizio di stagione dovesse essere non dei migliori... 

  • Lloris all'Olympique Lione

    Hugo Lloris è del Lione. Un rappresentante del Nizza ha detto che il portiere annuncerà in una conferenza stampa i dettagli del trasferimento con i campioni di Francia. Ci sono già delle dichiarazioni del giovane portiere "Ho già fatto la scelta. Voglio andare all'Olympique, che si è mostrato davvero deciso a portare avanti la trattativa e convincermi. A differenza del Milan, il Lione mi ha fatto capire di essere una priorità per loro". A 21 anni, quindi Lloris sostituirà Coupet, storico portiere dell'OL e attualmente della nazionale francese.

    Ancora una volta il Milan s'è fatto soffiare un altro colpo di mercato. Strategia consapevole o difficoltà nel raggiungere gli obiettivi? Non vorrei proprio essere nei panni di un tifoso milanista in questo momento, con il timore che nulla cambi in porta in vista della prossima stagione. Con grande rispetto per i portieri attuali, quel ruolo ha bisogno di un cambio netto con il passato, anche per evitare nuove spiacevoli situazioni che potrebbero influire sul gioco di tutta la squadra.

Oggetti 21 a 23 di 23 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
Presenti su Google+