Lehmann

  • Jens Lehmann dimenticato da Wenger, ma imbattibile in nazionale

    Doveva essere uno degli argomenti di discussione più interessanti per gli appassionati del ruolo di portiere verso Euro 2008, ma quello che sta accadendo in porta alla nazionale tedesca, sta facendo venir meno qualsiasi dubbio, su chi debba essere il numero 1 della squadra allenata da Joachim Löw. Jens Lehmann, titolare agli scorsi mondiali in Germania, grazie alla partita di ieri è arrivato a ben 621 minuti senza subire gol (l'ultimo è datato 6 giugno 2007, Germania-Slovacchia 2-1 aut. Metzelder). Tutto questo, nonostante la panchine a cui ha dovuto abituarsi nel corso di questa stagione nell'Arsenal, dove gli è preferito Almunia e dalla quale sembra destinato ad andarsene al termine della stagione in corso.

    Niente da fare quindi per Hildebrand ed Enke, costretti probabilmente ad assistere agli Europei dalla panchina. Il posto da titolare diventerà cosa loro, solo dal prossimo agosto, perché, data l'età avanzata di Lehmann, è plausibile che lo stesso decida di lasciare la nazionale al termine della competizione. Il tutto, senza dimenticare i giovani terribili che stanno arrivando alle loro spalle.

1 oggetto(i)

Presenti su Google+