Portierecalcio.it

  • Gillet punta il record di presenze nel Bari

    gilletIl capitano del Bari, fresco di promozione in Serie A, già intervistato da noi all'inizio della stagione, ha dichiarato amore eterno al suo Bari e ribadito l'obiettivo di raggiungere l'attuale record di presenze con la maglia biancorossa, ora detenuto da Giovanni Loseto con 318 presenze. Il portiere belga al momento è sceso in campo 278 volte e questo importante traguardo dista ormai poco più di una stagione da titolare nella massima serie.

    All'ansa, Gillet ha detto: "C'è chi dice che nel calcio le bandiere non esistono più. Dopo otto stagioni nel Bari, come mi vorreste considerare? Magari riuscissi a battere il record di presenze, ma antepongo a tutto i successi della squadra". Poi una battuta sulla prossima stagione. "In A con il 4-2-4 di Conte? Nessuna paura. Il nostro modulo, sul quale lavoriamo da un anno e mezzo, ha unito solidità difensiva ad un gioco spettacolare. E i numeri dicono che è anche vincente. Sarà bello confrontarsi con questa mentalità nella massima serie".

    Lascio le riflessioni tattiche a quelli più esperti di me. Io mi limito ad augurare a Gillet una grande stagione in A, perché è un portiere che ha dimostrato grandissime doti tecniche e atletiche, ma a cui è mancata la grande ribalta nazionale. La prossima stagione potrà dimostrare a tutti che merita a pieno diritto di essere considerato tra i migliori portieri che giocano in Italia. Spetterà anche e soprattutto a lui, evitare che il Bari torni nuovamente nella serie cadetta.

  • Portierecalcio.it incontra Uhlsport. I protagonisti siete voi!

    pcuhlIl prossimo 5 maggio avremo la gradita occasione di incontrare un importantissimo responsabile di Uhlsport in Italia. Ci sarà l'occasione per parlare del marchio Uhlsport, della sua storia, passato, presente e futuro.

    Ed è qui che entrate in gioco voi. Ci è stato espressamente richiesto di portare le vostre domande, consigli, suggerimenti, critiche e tutto quello che vi passa per la testa. Nei limiti del possibile, noi ci faremo carico di tutta questa mole di informazioni, sperando di ottenere quante più risposte possibili. Le domande possono essere inviate alla nostra email info@portierecalcio.it o preferibilmente scrivendo e interagendo sul nostro forum http://forum.portierecalcio.it/viewtopic.php?f=7&t=322. Abbiamo già molte cose da chiedere (esperienza personale, feedback delle vendite, vostri suggerimenti e richieste), ma vorremmo davvero poter riempire di domande il nostro interlocutore.

    Comunicate, non limitatevi a leggere questa volta, perché siete voi ad indossare i loro prodotti. Uhlsport è pronta ad ascoltare e rispondere. Anche grazie a noi di Portierecalcio.it (piccola auto menzione :D ).

  • Il sistema DUO (tm) di Reusch: analisi dei vantaggi

    Sistema Duo ReuschE' uno dei sistemi più apprezzati dai portieri professionisti, una costruzione particolare del palmo, che presenta a diretto contatto con la mano e al posto della tradizionale tela, uno strato di lattice ondulato. E' il sistema DUO (tm) della Reusch, esclusiva dell'azienda tedesca, che coniuga perfettamente ammortizzazione e sensibilità in fase di presa sul pallone.

    L'ammortizzazione è garantita dallo strato di lattice (3,5  millimetri di palmo, 3 di schiuma assorbente e 2 circa del sistema duo), che assorbe completamente la velocità del pallone, anche dei tiri più violenti, oltre a ridurre notevolmente i rischi di traumi alle dita. La sensibilità è invece offerta dallo strato interno, che a contatto con il sudore, si "incolla" alla pelle, trasmettendo in tempo reale il feeling del contatto con il pallone, quasi come se questo avvenisse a mani nude.

    Sono quattro i guanti che utilizzano il DUO (tm), tutti della serie Raptor, e li andiamo a vedere con una breve descrizione:

    • Il Raptor Pro Duo Mega Ortho-tec: dotato di stecche protettive su ogni dito e singolarmente estraibili, è il guanto più protettivo della linea. Prodotto di qualità assoluta, indispensabile per chi voglia unire sicurezza e massima presa.
    • il Raptor Pro Duo Mega: il guanto utilizzato in serie A, con la grafica del Raptor Pro G1, da quasi tutti i portieri professionisti sponsorizzati dalla Reusch (quello di Julio Cesar per intenderci). Design aggressivo nel suo colore bianco, nero e rosso e sistema Shockshield Advanced (tm) per la protezione del dorso della mano. Il prodotto d'eccellenza per chi non voglia la protezione delle stecche.
    • Il Raptor Pro Duo Aqua: probabilmente il miglior guanto da bagnato prodotto in questo momento. Ha il polsino in neoprene per tenerlo ben fissato anche quando pesantemente inzuppato e il lattice Duo Aquatech, che se ben attivato (va bagnato un'ora e mezza prima del suo utilizzo), garantisce una presa perfetta sul pallone anche nelle condizioni più estreme.
    • Il Raptor Pro Duo SSG: un ottimo compromesso tra qualità e prezzo, ideale in tutte le condizioni di gioco, se utilizzato principalmente su erba naturale o sintetica di nuova generazione.

    A questi va aggiunto il Duo Pro Bowl, prodotto già nel 2008, eletto da noi come guanto dell'anno per la qualità e ancora disponibile nei nostri magazzini, utilizzato spesso da Rubinho durante le partite. Oltre ad avere lo Shockshield Advanced (tm) sul dorso, il lattice del palmo scende fino al polso, garantendo una maggiore protezione dell'arto e un'aumento della superficie di presa sul pallone.

  • Festeggia con noi 500 feedback positivi su eBay!

    500feedbackCon nostra grande soddisfazione, dopo aver ricevuto la qualifica di Power-seller per i volumi d'affari sviluppati, abbiamo passato nella giornata di ieri la soglia dei cinquecento feedback positivi sul noto sito eBay, che ci ha accolto fin dalla nostra fondazione, e che è stata la nostra unica casa per diversi mesi, prima che fosse pronto il nostro portale.

    Abbiamo deciso di continuare a offrire i nostri prodotti anche sulle pagine della più grande casa d'aste del mondo per arrivare a più persone, anche se siamo costretti a vendere a prezzi leggermente più alti rispetto al nostro sito ufficiale, dovendo compensare le commissioni richieste per il servizio (ebay si fa pagare, come è giusto che sia).  A tutela del cliente inoltre va il programma protezione clienti di Paypal, che grazie ai nostri feedback è arrivato al livello massimo per la totale garanzia di chi effettua l'acquisto.

    E per rendervi tutti partecipi di questo piccolo grande obiettivo, dalle 19 di questa sera (mercoledì 1 aprile 2009) sino alle 23 di domenica 5 aprile, TUTTI i prodotti in vendita verranno venduti con il 5% di sconto. NON è un pesce d'aprile! :D

    Fra un anno speriamo di poter festeggiare assieme a voi i 1000 feedback positivi, un risultato che ci riempirebbe d'orgoglio, perché la nostra è sì un'attività commerciale, ma la passione che ci guida è tale da cercare la massima soddisfazione di chi acquista, piuttosto che qualche euro in più di guadagno.

    Per chi volesse visitare lo store eBay, non basta che cliccare QUI, ricordando che se vorrete risparmiare ulteriormente, non vi resterà che visitare il nostro e-Shop principale.

  • Buffon critica chi lo critica

    Buffon parla a Coverciano e ne dice un pò a chi ha avuto modo di criticarlo da quando è tornato in campo: ''Adesso posso anche parare 3 rigori, ma qualcuno direbbe che avrei dovuto bloccarli... Sto al gioco, ma so che da due mesi sto facendo cose molto buone. Da due mesi so che sto facendo molto bene. Quando abbiamo giocato in Champions League contro il Chelsea, ho fatto una parata su un calcio di punizione. Tutti si chiedevano se il pallone avesse superato la linea bianca, nessuno diceva 'che parata!'...''

    Chi gioca in porta, sa che la differenza tra una bella parata e un errore è sottile e per niente oggettiva. Ognuno la pensa a modo suo, ma purtroppo il parere di alcuni fa più rumore di quello di altri.

  • Ecco i nuovi guanti Uhlsport e le nuove stecche Bionikframe. Sempre da Portierecalcio.it

    Dopo una lunga giornata di lavoro, eccomi qui a presentare i nuovi prodotti Uhlsport di questo inizio 2009. Su tutti spicca il nuovissimo Cerberus Bionik Absolutgrip, guanto che monta la nuovissima tecnologia Uhlsport Bionikframe, un sistema di stecche innovativo, caratterizzato da una maggiore flessibilità, senza togliere nulla alla sicurezza delle dita in fase di presa. Il palmo sagomato in lattice Absolutgrip raggiunge i 6 mm di spessore (uno spessore simile non era stato praticamente mai raggiunto da un guanto da portiere), rendendolo un guanto ottimo in tutte le condizioni di gioco e di durata lunghissima. Con la tecnologia Bionikframe è disponibile anche la versione Aquasoft. I pezzi sono pochissimi, ma se il prodotto dovesse avere il successo che merita (non smetteremo mai di consigliare il palmo per le condizioni umide), non esiteremo a riordinarlo.

    A seguire la versione 2009 dell'Ergonomic Soft Supportframe, che ricalca graficamente in tutto e per tutto l'eccellente Ergonomic Absolutgrip SF/X. Subito dopo, confermando un'ottimo rapporto qualità/prezzo, come tutti i guanti 'economici' Uhlsport, il nuovissimo Cerberus Soft, davvero interessante, che merita di ripetere il successo ancora attuale dell'Ergonomic Soft. Non da ultimo, anzi, il guanto apposito per il calcio a 5, il Sala Roughprofile, con un palmo decisamente adatto ai parquet, che va ad arricchire la nostra offerta specifica per chi desidera i mezziguanti. E chiudiamo con il Thermo Short Precision, un ottimo sottopantalone, molto morbido e di altissima qualità. Davvero straconsigliato per tutti, per la sua estrema leggerezza e totale libertà di movimento, nonostante i materiali protettivi ampiamente utilizzati.

    Come sempre, aspettate i nostri speciali e approfondimenti nelle prossime settimane, restiamo a vostra disposizione per tutte le domande che vogliate rivolgerci.

    Guanti Cerberus Bionik Absolutgrip

    Guanti Ergonomic Bionik Aquasoft

    Guanti Ergonomic Soft Supportframe

    Guanti da portiere Uhlsport Cerberus Bionik Absolutgrip

    Guanti da portiere Uhlsport Ergonomic Bionik Aquasoft

    Guanti da portiere Uhlsport Ergonomic Soft Supportframe

    Guanti Cerberus Soft

    Guanti Sala Roughprofile

    Thermo Short Precision

    Guanti da portiere Uhlsport Cerberus Soft

    Guanti da portiere calcio a 5  Uhlsport Sala Roughprofile

    Thermo Short da portiere Uhlsport Precision

  • Risultati del sondaggio: Quale misura di guanti usate abitualmente?

    Durante il periodo delle Festività Natalizie e di fine anno, vi abbiamo proposto un sondaggio, nel quale chiedevamo quale fosse la misura dei guanti che usate abitualmente. L'obiettivo della domanda, era quello di conoscere le taglie maggiormente utilizzate e poterne utilizzare i dati ottenuti, nei prossimi ordini dai nostri fornitori. I risultati (su un totale di 80 partecipanti) ci hanno dato informazioni interessanti, pur nella mancanza di dati da poter incrociare (sesso, età, marca, etc.) e sicuramente ci torneranno utili in futuro, considerando anche misure spesso ignorate o sottostimate. D'altronde, non facciamo beneficienza e sarebbe troppo rischioso acquistare prodotti in massa, magari garantendo la misura a tutti, ma rischiando di trovarci con rimanenze in magazzino.

    Il grafico evidenzia il picco tra la 8,5 e la 9 (42,5% del totale), Le misure oltre la 10 sono marginali, mentre un buon numero (11,3%) indossa la taglia 7, sicuramente diffusa tra i ragazzi adolescenti e le donne. Strano il 'buco' della 7,5, anche se può essere spiegato dalla facilità con cui si passa direttamente dalla 7 alla 8. Più alto del previsto (almeno per noi), la percentuale di chi indossa la 10, quasi a livello della 9,5.

    Ripetiamo che questo sondaggio non ha alcun valore probatorio ed è stato un gioco che spero possa tornarci utile. Se poi ci sono utenti che desiderano guanti con taglie particolari, noi siamo sempre a disposizione. Nei limiti del possibile cercheremo di accontentarvi, ma una cosa è certa, non resterete mai senza risposta.

  • Portierecalcio.it incontra Jean François Gillet

    Jean François Gillet portiere del BariLa settimana scorsa, grazie alla disponibilità della Fashion Studio, rappresentante di zona della Uhlsport nelle persone di Enzo Arnone e Antonello Tumolo, abbiamo avuto la possibilità di conoscere Jean François Gillet, portiere del Bari e uno dei punti di forza della squadra biancorossa, di cui difende i pali da ben 8 anni, se si esclude una brevissima parentesi a Treviso. Ci spiace pubblicare l'intervista con qualche giorno di ritardo, ma gli impegni di lavoro non ci hanno permesso di mettere il tutto online da subito.

    Con l'estremo difensore belga abbiamo parlato un po' di tutto ed ecco il riassunto della nostra chiaccherata.

    Gillet: "Ho cominciato da professionista nello Standard Liegi e dopo due anni ero già a Monza in serie B, dove ho fatto un anno e qualche mese per poi essere acquistato dal Bari, dove sono rimasto tre anni prima di fare un anno a Treviso, per poi tornare con i biancorossi".

    "In Belgio ho trovato ottimi preparatori e ho avuto sempre al cultura del lavoro e superato il problema della lingua (ormai Gillet parla un ottimo italiano con un'evidente accento barese ndAzzurro) e con i preparatori del luogo mi sono trovato bene e per me in Italia la scuola è un passo in avanti".

    "Con il Bari ho un ottimo rapporto che va avanti da 8 anni, mi trovo bene e ho a che fare con persone serie con cui sono sulla stessa lunghezza d'onda. Stessa cosa per la città, visto che ho un ottimo rapporto con la gente".

    "Premesso che ho spesso giocato per la salvezza, mi sono comunque tolto belle soddisfazioni con la nazionale under21 belga. A livello di club ricordo la salvezza con il Monza e le imprese con il Bari, anche quando ci davano per spacciati".

    Gillet è alto "solo" un metro e ottantuno, cosa davvero anomala al giorno d'oggi per un numero 1, "difetto" compensato dalla velocità e dall'esplosività non comune anche per portieri in teoria più titolati di lui. Jean ha ammesso che ciò è stato un problema durante la sua carriera, visto che tanti dirigenti di club (anche italiani) cercano portieri alti.... "anche se magari non hanno mai messo un piede in campo...".

    "In allenamento uso il materiale che mi passa la società e non uso abbigliamento protettivo. Non gioco in manica corta, perché temo un po' la sabbia e il terreno, ma non amo le imbottiture, anche se quelle del Bari, fornite dalla Errea, le hanno".

    Gillet è sponsorizzato dalla Uhlsport e ha usato per anni il Pro Comfort Textile. Da quest'anno usa il Cerberus Absolutgrip Lite, considerato da lui al momento il miglior guanto in assoluto. La taglia utilizzata è la 8, cosa davvero più unica che rara nel panorama professionistico e su questo Gillet afferma "per me la comodità è la cosa più importante. Il guanto mi deve calzare perfettamente".

    "Non sopporto le stecche e non le ho mai usate". Anche l'estremo barese ammette di non amare i sistemi di protezione posti nei guanti, preferendo la massima sensibilità, pur avendo riportato durante la sua carriera traumi significativi a entrambi i mignoli delle mani.

    Relativamente all'esplosione delle scuole calcio e ai genitori che portano i figli a frequentarle, Gillet consiglia di prendere il tutto come un divertimento, senza abbandonare per nessun motivo gli studi.

    Facendo il più grosso in bocca al lupo al numero 1 del Bari, chiudiamo augurandogli le migliori soddisfazioni possibili a livello professionale e personale.

  • Recensione: Short da portiere Uhlsport Tight

    uhlsport_tightCOMPRALI QUI

    Aggiornato l'08/07/2017

    Nella mia esperienza personale di portiere abituato a giocare su campi raramente morbidi (fino all'arrivo dei nuovi sintetici, che ormai sono sempre più simili all'erba naturale), ho dovuto sempre proteggere con particolare attenzione i fianchi, molto soggetti a traumi, botte e qualche volta anche a fastidiosissime escoriazioni.

    Fin da prima dell'apertura di www.portierecalcio.it nella mia personale ricerca di un prodotto che proteggesse per bene le cosce, senza però limitare la libertà dei movimenti, avevo trovato la soluzione ideale con il pantaloncino attillato prodotto da Uhlsport e chiamato Tight.

    È stata quindi per me una grossa soddisfazione personale riuscire ad averlo dall'azienda tedesca per proporlo ai nostri clienti, in quanto sono assolutamente certo della qualità di questo articolo e desideroso di consigliartelo.

    L'imbottitura non è in gommapiuma, e quindi non è soggetta a impregnarsi di pioggia o di sudore, appesantendosi e diventando scomodo. Il materiale utilizzato è il PU, robustissimo e assolutamente ammortizzante, ma grazie alle sue caratteristiche non troppo spesso, quindi assolutamente non ingombrante. Gli impatti al suolo sono immediatamente assorbiti senza alcun problema e grazie alle apposite cuciture, è assicurata assoluta stabilità e durata nel tempo.

    Il tessuto è in stretch, stile pantalone da ciclista, quindi la vestibilità è perfetta. A differenza di altri sottopantaloni più economici, puoi indossarlo anche da solo sull'erba naturale o sui nuovi sintetici, senza pantaloncino, perché resistente all'usura.

    A completare tutto un cordoncino in vita in modo da fissare bene lo short evitando che possa scendere.

    Il prezzo è davvero molto basso e, concludendo, raccomandiamo questo short a chiunque abbia bisogno di protezione in partita, ma non voglia rinunciare alla totale libertà di movimento, ma anche a chi, giocando a livello amatoriale, voglia sicurezza senza spendere cifre eccessive per il proprio portafogli.


    Se non ne fai ancora parte, iscriviti subito al nostro sito! E' gratis e assieme all'iscrizione alla nostra newsletter, avrai sino a tre euro di sconto (150 punti) che potrai utilizzare durante il primo acquisto. Completandolo, accumulerai altri punti che daranno diritto a ulteriori sconti con la nostra campagna punti fedeltà.

  • Ritiro e preparazione precampionato: quale abbigliamento e attrezzatura per il portiere?

    Tra qualche giorno comincerà per i professionisti la breve ma intensa stagione dei ritiri precampionato, in preparazione dei prossimi campionati di calcio.

    Tra qualche settimana però toccherà anche agli estremi difensori delle squadre dilettantistiche e di categoria fare in maniera più o meno organizzata i primi allenamenti per arrivare in forma al primo fischio d'inizio. Approfittiamone quindi per dare alcuni consigli a chi si accinge a cominciare.

    L'abbigliamento: per chi è fortunato e ha dietro una società organizzata, il problema non si pone, visto che sarà la stessa a fornire il materiale necessario, ma non sempre questo può risultare adatto a proteggere il corpo dagli urti e dalle cadute che alcuni esercizi ripetitivi richiedono in maniera sistematica, quindi sotto la tuta non può mancare uno short come il Guardian Lite Reusch, grazie alle imbottiture a doppia densità.

    Ai meno fortunati, costretti a procurarsi da soli il materiale, oltre al già citato sottopantalone, consigliamo caldamente il pantalone Ergo Kevlar della Reusch, che grazie al materiale antiabrasione su ginocchia e fianchi, si mantiene intatto molto più a lungo di articoli simili e le maglie sempre della Reusch Guardian Shirt Pro, studiate per garantire la massima protezione possibile sui gomiti e gli avambracci e molto traspiranti, grazie al sistema MMS, che permetterà di sopportare al meglio il caldo estivo. In questa maniera la possibilità di incorrere in fastidiosi infortuni sarà molto ridotta.

    Per quanto riguarda i guanti, se avrete a che fare con campi in erba naturale, o sintetici di nuova generazione, buttatevi senza pensarci sulla nostra offerta di 3 paia di guanti Diadora, in vendita sul nostro sito a soli 119 euro, oppure su quella da 2 Cerberus Absolutgrip della Uhlsport, guanto top della ditta tedesca, che è stato anche indossato da Marchetti nel suo esordio in nazionale, mentre se il terreno di gioco è in terra battuta, o siete portieri di calcio a 5 che giocano sul parquet o sull'erba sintetica di vecchia generazione (speriamo sparisca al più presto...) la scelta è tutta per l'eccellente guanto da portiere Reusch Raptor Pro D1.

Oggetti 101 a 110 di 126 totali

Pagina:
  1. 1
  2. ...
  3. 9
  4. 10
  5. 11
  6. 12
  7. 13
Presenti su Google+