Presentazione

  • I guanti Waorani Pro Duo M1 Ortho Tec. Ancora lattice interno Duo e stecche protettive.

    Tanti dei nostri affezionati clienti, hanno scelto sino a poche settimane fa, un paio di guanti Reusch, molto apprezzato per le sue caratteristiche tecniche. Questo modello era il Keon Pro Duo M1 Ortho Tec. Cosa lo ha reso così speciale? Il lattice interno (sistema DUO) e le stecche estraibili, un mix che assieme alla qualità generale del prodotto, non poteva non ricevere giudizi quasi sempre entusiastici da chi lo ha indossato. E dopo aver saltato la versione del modello Argos, perciò non poteva assolutamente mancare la nuova edizione della collezione Waorani, finalmente disponibile ed in vendita sul nostro ecommerce.

    Il Waorani Pro Duo M1 Ortho Tec, come il suo predecessore, ha il palmo realizzato con lattice M1 Mega Grip e al suo interno il sistema Duo, una piastra ondulata - sempre in lattice -  che entra in diretto contatto con il palmo della mano. Questo comporta un'ammortizzazione maggiore sui tiri più violenti e di conseguenza, un controllo migliore in fase di presa. Sembra effettivamente un paradosso, perché un palmo davvero massiccio (in certi punti spesso anche 6 mm) offre una stabilità difficilmente riscontrabile in altri modelli professionali. Ma l'esperienza diretta e soprattutto, la preferenza di tantissimi portieri professionisti (che usano versioni modificate con lattice interno), sono la migliore dimostrazione della veridicità di questo assunto. Continua a leggere

  • Storelli is more than protection. L'innovazione arriva su Portierecalcio.it

    Erano, se ricordo bene, le scorse festività natalizie e una di quelle mattine, Gaspare mi disse di aver bannato dal nostro forum un utente che aveva spammato un sondaggio su dei loro prodotti. Non ci feci molto caso, se non fosse che questa persona chiese lumi e scusandosi per l'accaduto, ci spiegò quali fossero le sue intenzioni e la natura del progetto che stava realizzando. Il questionario fu ripostato e diede inizio a una lunga conversazione informatica che avrebbe portato molto molto lontano.

    La volontà della neonata Storelli Sports era quella di introdurre sul mercato tecnico del calcio, indumenti a compressione con protezioni di ultimissima generazione, realizzate con imbottiture in Poron. E cosa sarebbe tal Poron? E' un poliuretano già diffuso nell'industria meccanica e aerospaziale, leggero, flessibile, traspirante, resistente all'usura e con capacità di ridurre gli impatti sino al 90%, grazie alle peculiari capacità deformanti che assorbono l'urto e evitano il rimbalzo del corpo arrivato al contatto. Vi serve un esempio pratico?

    Credo che ora vi siate resi conto delle proprietà pratiche del Poron... e insomma, il nostro rapporto con la Storelli è andato sempre più sviluppandosi, sino a diventare quasi sinergico, dando consigli e suggerimenti su come migliorare i prototipi, certi della qualità del risultato finale. Ne è la dimostrazione, la possibilità offertaci di poter inserire il nostro marchio nei prodotti messi in vendita nel nostro shop online, quasi come a ripagarci della fiducia datagli sin dai primi contatti (ban escluso :p )

    Dunque, i prodotti, nello specifico due indumenti protettivi (i guanti arriveranno prossimamente), una maglia e un pantaloncino, da usare preferibilmente sotto un altro capo d'abbigliamento. Il primo è la BodyShield GK 3/4 Shirt, maglia elasticizzata con protezioni sulle spalle, i gomiti, i fianchi e sul petto, mentre il secondo è la BodyShield Ultimate Protection GK Short, short ad altissima protettività con imbottiture distribuite su tutta la coscia. Per ulteriori dettagli vi rimando alle schede prodotto sullo shop ;)

  • Puma PowerCat anche per la nuova stagione

    Siamo entrati nell'ultima settimana di agosto e i campionati sono alle porte. Tra le case produttrici di guanti, Puma, in attesa che la divisione italiana ci consegni la nuova linea v11, continua nel rinnovare graficamente la linea PowerCat (per l'ultima volta...) e si presenta ai nastri di partenza con una nuova colorazione, questa volta azzurra e che trova il nostro personale apprezzamento (probabilmente la migliore come resa visiva).

    Se possiamo parlare di novità, questa volta Puma ha deciso di realizzare una versione Super assieme alle altre, quindi avremo un 1.10 Protect sostanzialmente identico, se non per il lattice del palmo, Ultimate Grip e per l'assenza di inserti in silicone sulla punta delle dita. Confermata, anche la scelta di realizzare il 2.10 Protect con la stessa colorazione (come avvenuto nella linea uscita lo scorso inverno).

     

    Sotto le immagini, con link annessi, di tutti i nuovi modelli.

    Ricordo che le precedenti versioni della linea PowerCat sono ancora in vendita a prezzi scontati. Le occasioni sono tante e vi consigliamo caldamente di non lasciarvele sfuggire!

    Anzi, se siete arrivati a leggere sino alla fine dell'articolo, vi invitiamo a votare sulla nostra pagina Facebook, quale colorazione dei PowerCat vi è piaciuta di più :)

  • Arrivano i guanti Portierecalcio 1.0 con la gradita partecipazione di GPA

    Come già scritto su guantiportiere.it, in questa stagione abbiamo deciso di far realizzare un paio di guanti che avesse impresso il nostro marchio.

    In attesa di altri progetti simili (di cui se ne parlerà nel 2012), la nostra prima scelta è caduta su un'azienda italiana emergente, preferita da molti professionisti che giocano in lega pro, e che ha attirato la nostra attenzione per prodotti di qualità, a prezzi più che competitivi.

    Devo ammettere che è stato davvero facile mettermi d'accordo con David Rossi, proprietario di GPA (guanti portiere artigianali) per realizzare un guanto che incontrasse le esigenze dei nostri clienti.

    Lo abbiamo infatti ideato, con la sua collaborazione, in base alle richieste, e alle discussioni pervenute da loro attraverso il nostro forum, la nostra pagina su facebook e i vari feedback via email che continuiamo a ricevere quotidianamente.

    E' arrivato così nei nostri magazzini "Portierecalcio 1.0", di cui sono personalmente orgoglioso, e che dopo diversi test effettuati tra partite e qualche allenamento nei limiti del poco tempo libero a disposizione, sono finalmente in grado di recensire, anche se fin dal principio avevo idea dei risultati che avrei ottenuto.

    I nostri guanti sono massicci e decisamente protettivi. Ciò è dovuto alla presenza di ben 4 mm di lattice supersoft (una garanzia a cui ci siamo affidati a occhi chiusi) con in più fino a 2 mm di lattice interno, direttamente a contatto con la mano. Quest'ultimo garantisce comunque trasmissione di sensibilità a contatto con il pallone, e impedisce che la mano "balli" all'interno della struttura, assicurando quindi oltre all'ammortizzazione anche piena stabilità. Ho preso tiri violentissimi, sentendoli appena sulle mani e la cosa mi ha davvero sorpreso positivamente. Bloccare al petto inoltre è ancora più facile, perché abbiamo fatto scendere il lattice del palmo fino al polso, che oltre a proteggerlo, assicura presa ulteriore sul pallone anche in quei controlli. E' chiaro che non sia un guanto per chi vuole la massima leggerezza, ma per tutti gli altri saprà soddisfare quei requisiti richiesti da un guanto con queste caratteristiche.

    Per il dorso abbiamo voluto sempre il lattice per la sua naturale flessibilità, scegliendo la grafica più bella tra quelle proposte da David e finora riservata solo ad alcuni portieri professionisti da lui forniti. Bello l'accostamento tra l'azzurro "italia" con il suo logo in tricolore.

    Ci sono anche le stecche, flessibilissime, comode e per nulla fastidiose, comunque facilmente rimovibili e reinseribili attraverso l'apposita tasca. Sono quattro (pollice escluso) e singole (non a blocco unico come quelle Uhlsport). Il cinturino che accoglie il nostro logo è classico, non elasticizzato ed eccessivamente lungo, per evitare chiusure scomode e linguette esageratamente lunghe.

    Dopo diversi test posso dire che ho davanti ciò che esattamente volevo. Non ne abbiamo ancora molti in magazzino, quindi se li volete provare, correte ad acquistarli prima che finiscano. Li riassortiremo sicuramente, ma se non volete aspettare... cosa aspettate? :D

  • Tecnologia tedesca, stile ITALIANO: scopriamo chi c'è dietro i guanti e l'abbigliamento Reusch

    Cari amici del blog, come sapete è fin dall'inizio della nostra attività che ci onoriamo di avere nei nostri magazzini i prodotti della Reusch, azienda tedesca considerata a ragione una delle leader nel settore dell'abbigliamento e dei guanti da portiere.

    Con il rinnovo del loro sito aziendale abbiamo scoperto con piacere, che nella squadra che si occupa di realizzare la linea destinata agli estremi difensori ci sono ben due italiani, un ragazzo e una ragazza che andremo a conoscere con la chiacchierata di oggi, e che ci racconteranno la loro esperienza lavorativa e ci riveleranno un po' di retroscena su una collezione che se per i guanti ha già raccolto consensi praticamente unanimi, per l'abbigliamento promette sorprese di assoluto rilievo.

    Come viene riportato sul sito, Sara è la persona che si occupa di disegnare l'abbigliamento (la Defender da lei ideata è stata la maglia più venduta del 2009), mentre Paolo è colui che si occupa dei guanti, e come tantissimi clienti e appassionati del marchio, preferisce il sistema Duo.

    Andiamo alle domande:

    -1:  come siete arrivati a lavorare con Reusch e come la trovate come esperienza?

    -1:  Paolo: Lavorare nel team Reusch e' un onore. Davvero. Siamo un grandissimo team fatto di persone dinamiche, sportive. Credo nel destino, quindi credo che fosse gia scritto che un giorno ci saremmo incontrati.

    -1:  Sara: un po nel destino credo anche io, lavoro con molte persone che hanno i miei stessi interessi e passioni, e' una bellissima esperienza senza ombra di dubbio

    ----------------------

    -2:  com'è lavorare in un ambiente internazionale e non prettamente italiano?

    -2:  Paolo: ahahah, rido perche' vederli spremere il ketchup sulla pasta mi fa stare male! "Cosa c'e' di strano?" rispondono."Niente" dico io, magari "Vuoi aggiungerci anche le patatine fritte?" Siamo un bel mix internazionale, omogeneo, e dinamico. Io mi sento a mio agio.

    -2:  Sara: ahah verissimo, ma come nel design dipende tutto dai punti di vista :), loro ridono quando dico "viustel" (wurstel)

    ----------------------

    -3:  le linee Raptor e Magno hanno rappresentato una decisa innovazione per quanto riguarda la grafica dei guanti da portiere. Cosa ti ha spinto a puntare su questi design?

    -3: Paolo: Beh, grazie per la parola innovazione, ma non parlerei di grafica. Direi design a 360 gradi. Raptor e Magno sono davvero dei bei progetti, degli ottimi mix tra funzionalita' e look. E come tali sono orgoglioso di loro, specialmente per il lavoro che tutti insieme gli abbiamo dedicato, e dico tutti perche' siamo un davvero team.

    ----------------------

    -4:  secondo i nostri lettori e clienti il Raptor Pro Duo, sia nella versione Ortho Tec, da noi voluta a ogni costo per il mercato italiano, sia la versione classica hanno vinto i premi come miglior guanto del 2009 nelle loro categorie. Cosa significa per te ricevere un apprezzamento del genere?

    -4: Paolo:  E' motivo di grande soddisfazione, indubbiamente. Io, personalmente, mi emoziono ogni volta che vedo un portiere con i nostri guanti, dalle categorie pulcini fino alla Champions League. Grazie a tutti i portieri che hanno scelto Reusch. Grazie davvero.

    ----------------------

    -5:  da quello che si può vedere nel catalogo 2010, disponibile su www.reusch.com avete ancora di più ampliato l'offerta dell'abbigliamento da allenamento, ma è in quello da gara che si intravede qualcosa di rivoluzionario. Cosa ci puoi raccontare di Shirt I e Shirt II (nella sua versione a 3/4) che sembrano a vista qualcosa di davvero innovativo e mai visto in questo settore.

    -5:  Sara:  Come pionieri dei guanti, cerchiamo anche nell'abbigliamento di essere sempre all'avanguardia. Sono molta orgogliosa che  i nostri prodotti abbiano ancora oggi un aspetto innovativo come allora.

    ----------------------

    -6 : facendoti i complimenti per le linee degli ultimi due anni, che hanno puntato molto sulla protezione, e per questo sono state premiate dalle vendite sul nostro sito, ti chiediamo di svelarci qualche segreto del tuo lavoro e sul come si sviluppano i progetti dalla carta al capo finito.

    -6:  Sara:  Concordo con Paolo che non posso parlare del "mio" lavoro ma di progetti discussi, rivisti, corretti, rivisitati e solo alla fine approvati da tutti noi...questo e' il segreto della Reusch.

  • Presentazione: guanti da portiere Tepa Sport "Dino"

    COMPRALI QUI

    Da gennaio sarà il guanto di Federico Marchetti, portiere del Cagliari e vice di Gigi Buffon nella nazionale italiana di calcio. Oggi lo presentiamo qui, contenti di promuovere un'azienda italiana tornata prepotentemente in auge con prodotti di qualità, che non potevamo non proporre sul nostro shop online.

    Negli anni 70 Tepa Sport era una delle aziende preferite da tutti i calciatori, grazie alla qualità delle scarpe prodotte, che la ponevano nell'eccellenza assoluta per quel periodo, tanto che era facilissimo vederle in campo in Serie A ai piedi di fuoriclasse come Giacinto Facchetti, Beppe Savoldi, Fulvio Collovati, Enrico Albertosi e l'indimenticato Gaetano Scirea. Fu anche una delle prime a sponsorizzare ufficialmente una squadra di calcio come fornitore tecnico, vestendo il Bologna nella stagione 1981/82.

    Dopo quasi tre decenni di oblio il marchio è tornato alla grande e ha presentato anche un guanto da portiere realizzato con assoluta professionalità, badando bene alle esigenze dell'estremo difensore, che voglia presa, libertà di movimento e durata.

    Il "Dino" è un guanto con tantissimo lattice naturale supersoft (4 mm veri) la cui presa è ottima in qualunque condizione meteorologica e la cui vestibilità ricorda molto bene la linea Cerberus della Uhlsport, pur essendo graficamente molto diverso. A proposito della grafica, fa piacere come l'azienda milanese abbia puntato sui colori della nostra bandiera e sul blu della nostra Italia, caratterizzandolo fortissimamente e dandogli una precisa identità.

    Il costo è davvero basso, grazie a una confezione essenziale, che permette di abbattere i costi di produzione, e vi permetterà di avere un articolo davvero esclusivo, che vale molto più del suo prezzo originale e che non vi tradirà in nessuna occasione di gioco.

    Se volete provare qualcosa di nuovo, ecco l'occasione giusta.

  • Ecco i nuovi guanti Uhlsport e le nuove stecche Bionikframe. Sempre da Portierecalcio.it

    Dopo una lunga giornata di lavoro, eccomi qui a presentare i nuovi prodotti Uhlsport di questo inizio 2009. Su tutti spicca il nuovissimo Cerberus Bionik Absolutgrip, guanto che monta la nuovissima tecnologia Uhlsport Bionikframe, un sistema di stecche innovativo, caratterizzato da una maggiore flessibilità, senza togliere nulla alla sicurezza delle dita in fase di presa. Il palmo sagomato in lattice Absolutgrip raggiunge i 6 mm di spessore (uno spessore simile non era stato praticamente mai raggiunto da un guanto da portiere), rendendolo un guanto ottimo in tutte le condizioni di gioco e di durata lunghissima. Con la tecnologia Bionikframe è disponibile anche la versione Aquasoft. I pezzi sono pochissimi, ma se il prodotto dovesse avere il successo che merita (non smetteremo mai di consigliare il palmo per le condizioni umide), non esiteremo a riordinarlo.

    A seguire la versione 2009 dell'Ergonomic Soft Supportframe, che ricalca graficamente in tutto e per tutto l'eccellente Ergonomic Absolutgrip SF/X. Subito dopo, confermando un'ottimo rapporto qualità/prezzo, come tutti i guanti 'economici' Uhlsport, il nuovissimo Cerberus Soft, davvero interessante, che merita di ripetere il successo ancora attuale dell'Ergonomic Soft. Non da ultimo, anzi, il guanto apposito per il calcio a 5, il Sala Roughprofile, con un palmo decisamente adatto ai parquet, che va ad arricchire la nostra offerta specifica per chi desidera i mezziguanti. E chiudiamo con il Thermo Short Precision, un ottimo sottopantalone, molto morbido e di altissima qualità. Davvero straconsigliato per tutti, per la sua estrema leggerezza e totale libertà di movimento, nonostante i materiali protettivi ampiamente utilizzati.

    Come sempre, aspettate i nostri speciali e approfondimenti nelle prossime settimane, restiamo a vostra disposizione per tutte le domande che vogliate rivolgerci.

    Guanti Cerberus Bionik Absolutgrip

    Guanti Ergonomic Bionik Aquasoft

    Guanti Ergonomic Soft Supportframe

    Guanti da portiere Uhlsport Cerberus Bionik Absolutgrip

    Guanti da portiere Uhlsport Ergonomic Bionik Aquasoft

    Guanti da portiere Uhlsport Ergonomic Soft Supportframe

    Guanti Cerberus Soft

    Guanti Sala Roughprofile

    Thermo Short Precision

    Guanti da portiere Uhlsport Cerberus Soft

    Guanti da portiere calcio a 5  Uhlsport Sala Roughprofile

    Thermo Short da portiere Uhlsport Precision

  • Portierecalcio.it - FORUM DI DISCUSSIONE

    Volevo segnalare a tutti i lettori, che è stato attivato da qualche giorno anche il nostro FORUM, un ulteriore strumento dove parlare di portieri, di materiale tecnico, delle proprie esperienze di gioco, e poter fare direttamente richieste e proposte per migliorare ulteriormente il nostro servizio. Per partecipare basta registrarsi gratuitamente e iniziare a scrivere. Semplice no?

  • Nasce il blog di Portierecalcio.it

    Con questo primo post, inizia l'esperienza di portierecalcio.it, anche su questo tipo di piattaforma. In cosa consiste esattamente questo blog e quali obiettivi si pone? Come supporto di www.portierecalcio.it è naturale che sia uno strumento che possa avvicinare gli appassionati del ruolo del portiere allo shop, ma vuole soprattutto aggregarli e formare una comunità dove si possa parlare, discutere e condividere le proprie opinioni su tutto ciò che riguarda questo ruolo. Cercheremo di informare sulle novità tecniche del settore, prodotti in uscita, notizie sui portieri in generale e qualunque altra cosa che riguardi questo mondo.

    Assieme a questo blog, ha anche iniziato a funzionare il forum, per ora raggiungibile su http://forum.portierecalcio.it L'obiettivo è lo stesso: unire gli appassionati e far nascere e sviluppare una nutrita community con questa "insana" passione.

    Non mi resta che augurare a tutti una buona permanenza su questo blog e una visita a www.portierecalcio.it

9 oggetto(i)

Presenti su Google+