Uhlsport

  • Gli Eliminator Uhlsport si tingono di giallo

    eliminator portieri 2017Era un caldo giorno d'estate quando abbiamo visto per la prima volta la nuova collezione di guanti Uhlsport Eliminator che avrebbe fatto la sua apparizione da febbraio 2017.

    Le prime due versioni avevano entrambe il blu come colore principale. Vedere così tanto giallo, in netto contrasto con la precedente tonalità, ha avuto un effetto catalizzante sia per me (Francesco) che per Gaspare. Era un po' di tempo che Uhlsport non sceglieva questo colore per i suoi modelli principali e la scelta ci ha convinto entrambi.

    Come vedete dalla foto in alto, tra i giocatori che fanno da testimonial principali, non c'è un portiere italiano. Abbiamo detto più volte quanto sia importante per il distributore locale Uhlsport riuscire ad avere un portiere di livello che possa dare maggiore visibilità al marchio. Ci risultano tentativi importanti, ma ancora nulla di concreto si è realizzato. Altri marchi, anche di dimensioni inferiori, riescono con facilità a far indossare i loro guanti. Ci sarà un cambio concreto di strategia nel 2017? Lo speriamo.

    Ah, in effetti non c'è neppure Handanovic. Sì, essere portiere di una delle più importanti squadre italiane ed europee (nonostante gli ultimi risultati) non è motivo di visibilità sufficiente.

    La nuova collezione Eliminator nei dettagli

    Ma ci sono novità tecniche? Nuovi modelli? Nuovi lattici? Rispondiamo a tutto. Continua a leggere

  • I nuovi guanti Uhlsport 2015 e il lattice Supergrip

    Il nuovo lattice Uhlsport SupergripTempo di nuove uscite per Uhlsport. Dopo l'annuncio fatto nei mesi scorsi, la nuova linea Ergonomic e altre paia di guanti sono finalmente disponibili. Modelli storici che si rinnovano e innovano come da tradizione dell'azienda tedesca, sempre attenta a proporre innovazioni nel settore.

    Questa volta è il turno del nuovo lattice Supergrip. Una mescola che migliora il grip in condizioni asciutte e la resistenza all'abrasione. Frasi non scritte per mera promozione, ma frutto di un test durato qualche mese.  Questa è la sintesi di Gaspare: "La mescola è davvero innovativa, flessibile ma densa, lavorata con inserti che ne "macchiano" il caratteristico colore arancio, adesiva quasi come lo storico APG e resistente come il D1 Reusch. Ad oggi il palmo è praticamente intatto, nonostante il contatto con sintetici non più nuovi". La foto che segue è altamente indicativa.

    I guanti Uhlsport Supergrip usati

    La nuova mescola è disponibile su due modelli, l'Ergonomic 360 Supergrip Bionik X-Change e l'Ergonomic 360 Supergrip HN. In cosa consiste esattamente la dicitura 360? E' la particolare forma data alle cucitura delle dita. Non un semplice taglio classico con cuciture esterne, ma avvolgente sino a coprire una parte del dorso. Il risultato è una maggior superficie di lattice e una calzata più massiccia e compatta sulle dita. Cosa cambia tra i due modelli? Gli appassionati Uhlsport avranno riconosciuto nel primo la presenza del sistema di protezione alle dita Bionikframe. In questo modello la struttura può essere rimossa e resa più rigida (in ogni singolo dito) con dei cappucci flessibili. Il secondo, pur restando mediamente massiccio, è certamente più leggero e aderente, anche per il taglio negativo delle dita.

    Ergonomic 360 Supergrip Bionik X-Change Ergonomic 360 Supergrip HN
    Ergonomic 360 Supergrip Bionik X-Change Ergonomic 360 Supergrip HN

    Continua a leggere

  • I guanti Uhlsport per la prima parte del 2015. Nuovi Eliminator e Fangmaschine

    Lloris con gli Uhlsport Eliminator Absolutgrip

    Linea che vince non si cambia (almeno per un anno). E' questa la regola usata spesso da Uhlsport, che ripropone nel 2015, versioni rinnovate nei colori, sia della nuova linea Eliminator, che della storica Fangmaschine. Due tipologie di guanti da portiere molto diverse tra loro, accomunate dalla solita cura dei particolari a cui ci ha sempre abituato Uhlsport, indipendentemente dal livello del guanto proposto, che sia professionale o per uso amatoriale.

    Iniziamo con gli Eliminator. Sono otto modelli, di cui due steccati. Il colore principale è un azzurro chiaro rinominato Iceblue. Una scelta apparentemente simile a quella del 2014, ma che si differenzia nella sostanza con la scelta di colorare il palmo con la stessa tonalità del dorso. Il risultato è davvero apprezzabile e i dettagli gialli e neri migliorano ulteriormente la resa finale. Il top di gamma è l'Eliminator Absolutgrip, realizzato con altissima cura per i particolari. Palmo leggermente sagomato, cuciture lavorate, inserti in morbido lattice su lati delle dita, dorso imbottito, polsino in neoprene e cinturino parzialmente elasticizzato. Tanti dettagli che lo differenziano dal resto della collezione e lo rendono unico. Segue l'Eliminator Absolutrip HN, modello, come dice il termine HN, con taglio parzialmente negativo delle dita, pollice compreso. Cosa cambia oltre alla costruzione del palmo? Vengono usati materiali più comuni per il rivestimento delle dita, così come il polsino ed il cinturino, non elaborati come nel caso dell'altra versione. Si passa poi all'Eliminator Supersoft, classico nel taglio piatto e nella costruzione generale. Un paio di guanti perfetto se non si vuol spendere troppo e comunque professionale. Ultimo dei modelli senza stecche di protezione è l'Eliminator Soft, la versione per uso esclusivamente amatoriale, con lattice Soft e una costruzione più essenziale. Continua a leggere

  • La maglia da portiere perfetta? Quasi e noi ve la offriamo scontata

    Sono quasi sei anni che Portierecalcio.it è nato (caspita come passa il tempo!) e se c'è una cosa che cerchiamo sempre di fare, è spiegare l'importanza di indossare capi tecnici di qualità, che siano in grado di garantire protezione, ma senza creare fastidiosi ingombri a chi ne fa uso. La cosa è molto facile se si parla di guanti, anche grazie all'ampia varietà di modelli, adatti a diversi terreni e alle esigenze di chi vuole adeguata protezione per le proprie dita.
    Discorso inverso, invece, quando si parla di abbigliamento, e più specificatamente di maglie, anche per la difficoltà delle aziende produttrici (a voler essere in buona fede...), a mettere sul mercato indumenti tecnici di qualità a prezzi competitivi, soprattutto quando i completi indossati in partita (e quindi con maggiore esposizione) sono poco imbottiti, se non del tutto sprovvisti di protezioni o addirittura tagliati personalmente da chi li indossa. Abbiamo spiegato tante volte, perché imitare i portieri professionisti sia sbagliato, cercando di consigliare almeno in allenamento, capi specifici per evitare problemi fastidiosi alle parti del corpo più esposte ad infortuni.

    Come maglie da portiere, con adeguate protezioni, però, nulla di serio da offrire, escludendo l'ottima FPT Shirt della Reusch, certamente la più protettiva tra quelle in vendita sul nostro ecommerce. Nulla contro altre magliette disponibili come le Rinat, grazie alla loro grafica sgargiante e sicuramente d'impatto, oppure le semplici ed eleganti Joma, con maglie e completi a prezzi obiettivamente economici, ma sicuramente poco adatte a proteggere, se non assieme a sottomaglie atte allo scopo. Continua a leggere

  • Il video degli Uhlsport Eliminator Supersoft Bionik. Protezione e sensibilità

    Di tutti i modelli steccati in vendita sul nostro ecommerce, quelli con il sistema di protezione Bionik (il + è riservato ai modelli con la stecca anche nel pollice) sono sicuramente i più flessibili. Questa informazione è molto importante, perché sono tante le richieste che ci vengono fatte sulla praticità di usare guanti con stecche protettive, data la paura di avere maggior protezione alle dita, ma meno mobilità e, di conseguenza, difficoltà nel controllare e gestire il pallone in fase di possesso.

    Questa anticipazione vale tutta per i nuovi Uhlsport Eliminator Supersoft Bionik, modello 2014 Uhlsport, apprezzato proprio per tali caratteristiche e che li rendono davvero consigliati per i portieri che cercano protezione, ma senza ritrovarsi con le mani bloccate da sistemi protettivi, che possono oggettivamente non piacere a tutti. Se volete vedere come si comporta la mia mano dentro il guanto, non dovete fare altro che cliccare il tasto play :)

    -

    -

  • Primo sguardo ai nuovi guanti Uhlsport 2014 Eliminator

    Aggiornamento 10 febbraio 2014: i guanti sono disponibili. Tutta la linea Eliminator Uhlsport è in vendita sul nostro sito.

    C'è attesa intorno alle nuove uscite per il 2014. Al momento in cui scriviamo, solo Reusch ha commercializzato i suoi nuovi prodotti che rimandano ai prossimi Mondiali (anche se il colore non è quello attuale). Gennaio, è abitualmente il mese scelto dalla Uhlsport per lanciare la prima parte delle sue nuove collezioni. Questa volta però (e diremmo anche finalmente), ci troviamo di fronte ad una nuova linea e non solo ai restyling grafici a cui eravamo abituati. I prossimi modelli prenderanno il nome di Eliminator e ci accompagneranno anche durante i campionati del mondo in Brasile. Siamo a ridosso con la messa in vendita, anche i portieri sponsorizzati iniziano ad indossarli (quindi anche Handanovic), variandone la versione, come sempre, in base alle proprie preferenze.

     

    Avremo modo di parlarne più approfonditamente, aggiungendo che, assieme a questi nuovi articoli, arriveranno altri classici, nuovamente rivisti, tra cui i Cerberus Soft Supportframe. Intanto beccatevi il nuovo video promozionale pubblicato dalla Uhlsport.

  • La linea di guanti Fangmaschine usata da Handanovic

    Torniamo a parlare di Uhlsport anche sul blog (lo facciamo sempre sui social e sul forum), dopo qualche tempo di assenza. L'occasione sono le festività natalizie e la presentazione, in vista di potenziali regali, di tutta la linea Fangmaschine con grafica e colori usati da Samir Handanovic, portiere dell'Inter e principale testimonial del brand tedesco.

    I tre modelli sono diversificati per qualità e fasce di prezzo, diventando un'ottima ipotesi di regalo per un portiere che apprezzi ottimi guanti, sia un tifoso interista o un appassionato Uhlsport (fortunatamente ce ne sono ancora tanti che cercano la qualità di un marchio specializzato, piuttosto che il nome alla moda).

    Partendo da sinistra, il primo è il Fangmaschine HN Pro, versione con il lattice migliore, l'Absolutgrip Plus e una costruzione elaborata con dorso imbottito e cuciture interne alle dita. Un modello di qualità ad un prezzo importante (72 euro al momento della pubblicazione di questo post). Al centro un modello venduto esclusivamente in Italia, il Fangmaschine Supersoft (con i colori usati da Handanovic), molto simile al modello personalizzato utilizzato dal portiere dell'Inter. La costruzione è particolarmente leggera e il lattice Supersoft Plus lo rendono senza dubbio, uno dei modelli più apprezzati dai portieri (è sostanzialmente lo storico Pro Comfort Textile, quello nero e granata per i più esperti). Prezzo interessante (54 euro al momento della pubblicazione di questo post). Chiude il Fangmaschine Soft HN, il più semplice ed economico dei tre, perfetto per chi gioca a livello amatoriale e vuole un paio di guanti da portiere di una marca prestigiosa e con materiali affidabili come il lattice Soft e il dorso in Soft EVA. Prezzo alla portata di tutti (27 euro al momento della pubblicazione di questo post).

    Ricordo, prima di chiudere, che per essere sicuri di ricevere un ordine prima di Natale, è altamente consigliabile non ridurvi agli ultimi giorni, altrimenti il rischio di ricevere i pacchi oltre il 24 dicembre, diventa concreto, nonostante la buona volontà di chi è predisposto a fare le consegne. Se avete bisogno di informazioni, vi rimando a questa breve guida sugli acquisti natalizi.

  • L'importanza dei guanti da portiere da bagnato

    guanti portiere pioggiaAggiornato il 24/02/2017

    Il guanto da portiere specifico per l'uso in caso di pioggia è un oggetto ancora non del tutto compreso da molti portieri. Spesso, si preferisce usare il solito paio, senza comprendere il rischio di poter incorrere in involontari errori, dovuti alla poca reattività del lattice, non adatto a reagire a condizioni estreme.

    E' vero che molti dei migliori lattici professionali in commercio, ormai si comportano discretamente anche in condizioni umide o bagnate, ma la differenza che si avverte indossando un modello con lattice da bagnato è evidente e facilmente percettibile.

    Ma l'usura, cruccio di queste mescole? Ormai siamo ai livelli dei lattici più classici e le aziende produttrici hanno fatto decisi passi in avanti per migliorare la durata nel tempo, sempre considerando un uso corretto (mai tenerli asciutti) e un'adeguata manutenzione. E dunque, mescole più resistenti come l'Aquasoft Plus della Uhlsport e l'AX2 della Reusch, unite alla maggiore informazione sulle peculiarità di questi prodotti, hanno convinto sempre più portieri ad affiancare un modello da bagnato al proprio paio principale.

    Ora elenchiamo brevemente alcuni modelli in vendita con lattici specifici da bagnato. Ricordiamo che possono essere usati anche in condizioni asciutte, ma mantenendoli costantemente bagnati per attivare adeguatamente il lattice.

    Serathor Pro AX2 Ortho Tec Windproof: lattice AX2 e stecche estraibili. E' il miglior guanto con le stecche da bagnato al momento presente sul nostro Store. Il lattice AX2 si comporta benissimo anche sui sintetici.

    Eliminator Aquasoft Outdry: lattice Aquasoft Plus e tecnologia Outdry, che mantiene la mano la più asciutta possibile. Il lattice circonda parte della zona anteriore delle dita. Il miglior guanto non steccato di queste collezioni.

    Serathor Pro AX2 Windproof: assolutamente affidabili e resistenti tanto quanto un guanto da asciutto, grazie all'innovazione del lattice AX2. Studiati appositamente per offrire la massima comodità grazie alla fascia in neoprene che protegge il polso sotto il cinturino. L'inserto sull'interno del mignolo garantisce una sicurezza maggiore anche sulle prese più complicate.

    Eliminator Aquasoft: lattice Aquasoft Plus e costruzione con taglio classico piatto. Tanto lattice per bloccare con efficacia il pallone e un rapporto qualità - prezzo assolutamente interessante, se vuoi un guanto professionale da pioggia, ma non vuoi spendere tanto.


     

    Se non ne fai ancora parte, iscriviti subito al nostro sito! E' gratis e assieme all'iscrizione alla nostra newsletter, avrai sino a tre euro di sconto (150 punti) che potrai utilizzare durante il primo acquisto. Completandolo, accumulerai altri punti che daranno diritto a ulteriori sconti con la nostra campagna punti fedeltà.

    novità portierecalcio.it

  • Consigli e valutazioni sugli short protettivi Reusch e Uhlsport

    sottopantaloni protettivi imbottiti reuschSi torna a dare utili consigli per l'inizio della nuova stagione. Dopo aver consigliato il Magno Pro Duo Bowl, guanto sostanzialmente identico a quello usato dai portieri sponsorizzati Reusch in Italia, oggi è il turno degli short da allenamento e da partita.

    Borsiti e indolenzimenti vari sono fastidi che possono mettere a repentaglio gli allenamenti in un periodo fondamentale per l'avvio dei campionati e dei tornei, quando con la preparazione e il ritiro precampionato esercizi ripetuti quotidiani sollecitano i fianchi degli estremi difensori, ma con l'abbigliamento adeguato, le possibilità che queste si presentino, diventano molto più basse.

    Sono molte le domande che ci vengono poste su questa tipologia di prodotto. Le più ricorrenti sono:

    • è utile anche su campi in erba?
    • la vestibilità è attillata?
    • devo prendere una misura in meno rispetto all'abbigliamento che indosso sopra?
    • posso usarlo senza indossare altro sopra?
    • impedisce i movimenti?
    • posso usarlo in partita?

    Vale la pena rispondere singolarmente:

    • short protettivi uhlsport tightè utile anche su campi in erba?

    • Sì, perché esercizi con molte ripetizioni sollecitano i fianchi, indipendentemente dalla durezza del terreno.
    • la vestibilità è attillata?

    • Sì, tutti gli indumenti di questo tipo vestono mediamente aderenti.
    • devo prendere una misura in meno rispetto all'abbigliamento che indosso sopra?

    • Dipende, perché di base consigliamo la misura abituale (io indosso pantaloni L e short L), ma c'è chi preferisce una taglia in meno per averli ancora più aderenti. Il rischio, però, è di romperli molto più facilmente.
    • posso usarlo senza indossare altro sopra?

    • Sì, i materiali usati ne consentono l'uso a diretto contatto con il terreno. Certo, non tutti i prodotti sono fatti con gli stessi materiali e la terra battuta non è tenera nemmeno con i materiali più resistenti...
    • impedisce i movimenti?

    • Non più di tanto, o meglio non più di quanto farebbe qualsiasi altro indumento. Se proprio pensate che possa infastidirvi, puntate su una misura più grande.
    • posso usarlo in partita?

    • Sì, nessuno vieta di usarli anche in partita. E' una scelta personale che dipende esclusivamente dalle proprie abitudini. C'è chi vuole la massima protezione sempre e chi, invece, in partita preferisce essere più libero.

    Sintetizzando queste risposte, l'utilità di questo tipo di indumento è innegabile e i vantaggi fisici e prestazionali sono tali da giustificare ampiamente la spesa da sostenere. I modelli sono diversi e vanno incontro a tutti i diversi tipi di esigenze e gusti personali. Al momento della stesura di questo pezzo, forniamo materiale Reusch e Uhlsport, mentre è previsto l'arrivo di materiale specifico Under Armour entro la fine del 2010.

    Reusch

    • Il Neoprene Short Pro è realizzato interamente in neoprene con spesse imbottiture in spugna molto compresse. Il pantaloncino veste più comodo sulla parte inferiore per evitare che le cuciture stringano eccessivamente sulla pelle.
    • Il Guardian Short Pro presenta imbottiture in spugna spessa sui fianchi e la zona lombare. In aggiunta una fascia in spugna che proteggie interamente la fascia renale.
    • Il Guardian Short Lite è concettualmente identico alla versione Pro, ma le imbottiture sono posizionate solo sui fianchi. Una scelta meno 'eccessiva' che va incontro a gusti più vasti.
    • Uhlsport

      Entrambi i Tight sono in buona sostanza pantaloncini da ciclista con imbottiture sui fianchi. La nuova versione si distingue per una migliore realizzazione generale e imbottiture in schiuma PU, invece delle più tradizionali protezioni in EVA (più robusta ma meno flessibile) della versione precedente.

    Ricordo, come sempre, che tutti questi indumenti sono disponibili presso il sito di vendita online Portierecalcio.it.

  • Informazioni sui sistemi di stecche Uhlsport

    stecche bionik uhlsportSullo slancio del piccolo sondaggio sui guanti steccati, delle discussioni sul nostro forum e dai feedback dei clienti, mi sono ripromesso di scrivere qualcosa su questo sistema e sulle loro funzionalità. La speranza è quella di fornire un servizio utile, soprattutto a quei pochi che ancora non ne conoscono l'esistenza o che comunque non sono molto informati a riguardo. In questo primo pezzo parleremo specificatamente delle stecche Uhlsport, unica casa a proporre ben tre diversi sistemi di protezione il Bionikframe, l'Absorbframe e il Supportframe, ognuno con le proprie peculiarità.

    E iniziamo dal più recente tra questi, il Bionikframe introdotto per la prima volta nella linea Cerberus (Absolutgrip e Supersoft). La prima cosa che si avverte indossando uno di questi due guanti è l'estrema leggerezza e sensibilità di questo sistema. La struttura ricalca a grandi linee la forma e la conformazione articolare della mano, senza eccedere in protezione. E infatti il bionik è un sistema che non vuole dare solo protezione, ma punta a un compromesso tra sensibilità e sicurezza. Questa è la scelta ideale per chi vuole un guanto steccato, ma teme che la sensibilità della mano possa risentirne eccessivamente. La struttura non è estraibile. Pollice non presente.

    Ora è il turno del sistema Absorbframe, presente sugli Ergonomic Absolutgrip in versione AF/X. Come si intuisce dal nome e grazie al rivestimento in poliuretano, questa struttura punta decisamente sulla stabilità e l'assorbimento dei colpi. Nessun compromesso con l'Absorbframe, solo la massima sicurezza per chi non vuole correre rischi. E la sensibilità? Forse è meglio cercarla altrove. La struttura può essere rimossa dal guanto. Pollice non presente.

    Chiudiamo questa passerella Uhlsport con il Supportframe, sicuramente il più conosciuto tra i sistemi di protezione dell'azienda tedesca. La struttura è un giusto compromesso tra sicurezza e flessibilità. Il fatto che sia montata sui modelli più economici non deve assolutamente trarre in inganno. Io consiglio i guanti con supportframe a tutti coloro che vogliano provare per la prima volta le stecche, senza dover necessariamente spendere troppo. La struttura non è rimovibile. Pollice non presente. Continua a leggere

Oggetti 1 a 10 di 16 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
Presenti su Google+