adidas

  • Su Portierecalcio.it è arrivato il momento di Adidas

    Ci piace vedere le reazioni positive all'annuncio di novità all'interno del nostro ecommerce. Leggiamo ed ascoltiamo tutti i suggerimenti che ci vengono fatti e, quando possibile, cerchiamo di metterli in atto, valutando l'impatto che questi possono avere sulla nostra attività (che esiste esclusivamente grazie a voi). Abbiamo iniziato il 2014 con l'introduzione dei prodotti medicali Sixtus, richiestissimi da tempo, ma la nostra attenzione era focalizzata sul principale obiettivo annuale, su cui stavamo lavorando da mesi. Un percorso lungo, dovuto a questioni amministrative poco appassionanti, e che si è finalmente concluso con l'arrivo dei primi prodotti Adidas nei giorni scorsi.

    Non credo ci sia bisogno di presentare un marchio così importante, usato da tantissimi portieri in tutto il mondo, cito giusto Casillas, Cech, Neuer, Reina, Mandanda e ter Stegen per darvi l'idea. L'abbigliamento è, assieme a Nike, il più indossato tra le squadre più importanti e l'accessorio tecnico da portiere, insomma, i guanti... hanno acquisito sempre più consensi con il passare degli anni, diventando, con gli attuali Predator, una delle linee più apprezzate dagli appassionati. E dunque, poter finalmente offrirli, è certamente un'altra piccola grande medaglia che possiamo apporre sul petto.

    La prima consegna, soprattutto per i guanti da portiere, è solo un assaggio di quello che potremo offrire a partire della collezione in consegna nel periodo dei mondiali.

    Continua a leggere

  • I portieri criticano Europass, il pallone degli Europei

    Diciamocelo subito: sono anni che noi portieri ci lamentiamo della costruzione dei nuovi palloni da calcio usati nelle manifestazioni più importanti. Quante volte è capitato, al campo con gli amici, oppure durante una partita ufficiale, di giocare con uno degli ultimi palloni nike o adidas e vederci costretti a rincorrerli con gli occhi, perché la traiettoria è spesso imprevedibile.

    Detto questo, non ci sorprendono le dichiarazioni che stanno rilasciando in questi giorni prima dell'inizio degli Europei, tanti portieri che vi parteciperanno. Iniziamo con Buffon, che come già scritto qualche giorno fa, ha ringraziato la possibilità di provarli in ritiro e potersene abituare: "Non voglio essere retorico, ma vi assicuro che, se non avessimo un mese per provarli, quei palloni per noi sarebbero un problema. Paradossalmente è più facile per un portiere parare un tiro dalla distanza che uno da vicino". La vede diversamente nella forma, ma uguale nella sostanza Cech: "Il pallone è imprevedibile, sono sicuro che in questi Europei ci saranno molti gol su tiri da più di 30 metri. I palloni filano via velocissimi e cambiano traiettoria in maniera repentina. Può succedere anche negli ultimi 5 metri". Qualche parola anche da Lehmann: "Bisogna essere davvero coraggiosi per cercare di bloccare questo pallone, è già tanto se lo si riesce anche solo a deviare. Mi sa che si vedranno dei gol qui che in passato, con altri palloni, non si erano mai visti". E per chiudere, il fresco campione della Champions League van der Sar: "Questi palloni non sono stati fatti per i portieri ma per gli attaccanti".

    Non c'è che dire, qua si passa dal Fevernova, al Roteiro, al Teamgeist, sino ad arrivare all'ultimo Europass e le critiche non cambiano. Peccato che ad ogni gol preso per una deviazione improvvisa della direzione del tiro, le colpe ricadano sempre sul portiere e mai sulla costruzione della palla.

  • Europei 2008: tutti i portieri convocati

    A questa pagina potrete trovare elencati tutti i portieri che prenderanno parte ai prossimi Europei che si svolgeranno in Austria e Svizzera. Ogni giocatore ha un collegamento che rimanda alla propria pagina sul sito ufficiale degli europei.

    Nel riportare correttamente per ogni portiere, la marca di guanti che indosseranno nella manifestazione, mi sono imbattuto in quella che potrebbe essere la prima foto "in campo" dei nuovi Uhlsport Akkurat, personalizzati per Grégory Coupet, portiere della nazionale francese. La riporto di seguito, non essendoci ancora molte foto del guanto in questione, anche se dubito che la versione indossata sia quella "originale".

    Non fate caso a Frey che si allena senza guanti...

  • La maglia arancione di Cech che attrae i calciatori

    Nella sfortunata finale di Champions League tra Chelsea e Manchester United, Petr Cech ha indossato una nuova maglia da portiere colore "arancio evidenziatore" che non poteva passare inosservata. Il portiere ceco, già riconoscibilissimo per il caschetto che indossa da quando si infortunò contro il Reading al cranio, è diventato lo sperimentatore di questo nuovo sgargiante colore, appositamente scelto dallo stesso giocatore e consigliato al suo sponsor tecnico.

    Riporto le parole rilasciate dallo stesso Cech al Times: "E' stato scientificamente provato che si tiri verso un bersaglio se lo si vede". Continua il portiere "Anche quando un giocatore vuole tirare nell'angolo basso, lui vede la maglia arancione e non può ignorarla, perché i suoi occhi vengono attratti. Accade velocemente e inconsciamente, ma gli occhi non possono ignorare un colore così brillante". E infine "Gli studi dicono che il colore è come un allarme che si diffonde ed è molto difficile da evitare. Ho scoperto questa cosa qualche anno fa, da un ragazzo russo che lavorava allo Sparta Praga. Mi ha mostrato tutti i suoi studi e ne rimasi impressionato".

    Da quanto abbiamo visto ieri sera, i giocatori del Manchester United non si sono fatti impressionare particolarmente dal nuovo colore. Ronaldo, l'unico a sbagliare, è rimasto fregato dalla sua spavalderia più che da Cech. Se vantaggio c'è, sarà così limitato da poter rimpinguare le casse dell'Adidas, più che proteggere la porta del Chelsea.

Oggetti 11 a 14 di 14 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
Presenti su Google+