Courtois

  • Analisi del video di presentazione dei guanti Adidas Ace Zones Pro

    Guanti portiere Adidas Ace Zones ProAdidas ha pubblicato un video in cui presenta i guanti da portiere Ace Zones Pro, modello indossato dai portieri professionisti a partire dalla prossima stagione, con il debutto tra le mani di ter Stegen in finale di Champions League.

    Un paio di guanti che si rinnova rispetto alla precedente versione e lo fa in diversi aspetti. Analizziamo il video, in inglese, per scoprire tutte le novità. Ovviamente non c'è bisogno di commentare la scelta cromatica, evidente e decisamente diversa alle ultime due versioni del Predator.

    Palmo bicolore dei guanti Adidas Ace Zones Pro

    Iniziamo con il focalizzarci sul palmo, in due colori, giallo e nero. Viene evidenziata la scelta di unire assieme le due colorazioni, abbandonando quanto visto sul Predator, dove le zone diversamente colorate erano cucite e sovrapposte su ogni singolo dito. Si accenna a presunti vantaggi in fase di presa e ammortizzazione, ma non immaginiamo a vantaggi così evidenti, limitandosi esclusivamente ad una scelta tecnica non impattante. Continua a leggere

  • Ancora Neuer il miglior portiere del mondo per la IFFHS

    Neuer miglior portiere mondo IFFHS 2014Puntuale come sempre, è stata pubblicata oggi la graduatoria stilata dalla IFFHS sul miglior portiere del mondo nel 2014. Votati da giornalisti ed esperti di oltre 60 Paesi, la scelta non poteva che essere pesantemente influenzata dai mondiali in Brasile. Scontata, anche per questo, la vittoria (seconda consecutiva) di Manuel Neuer, portiere del Bayern Monaco e della Germania campione del mondo, attualmente in corsa anche per il pallone d'oro con Messi e Ronaldo.

    Meritatissimo il secondo posto di Courtois, protagonista nell'Atletico Madrid e fatto ritornare senza alcun sconto da Mourinho a difendere la porta del Chelsea. Relativamente a sorpresa il terzo posto di Keylor Navas, certamente meritevole, ma che ha probabilmente accentrato i voti dei centro e sudamericani. Resiste ancora Buffon, quarto ma con soli 26 punti. Bravo, Romero ed Ochoa, approfittano anch'essi della vetrina mondiale, mentre Cech si attesta all'ottavo posto con soli 4 punti, due in più di Lloris ed Enyeama, unico portiere africano presente in classifica.

    A ben vedere, non che ci voglia un occhio particolarmente esperto, spicca l'assenza di Casillas, vincitore incontrastato per cinque anni consecutivi di questa speciale classifica. La panchina nella Liga, il pessimo mondiale e la non esaltante prestazione in finale di Champions, hanno evidentemente inciso negativamente nelle scelte degli elettori. Un addio definitivo? Difficile dirlo, ma una stagione con nuovi successi potrebbe facilmente farlo tornare in classifica, anche considerando che difficilmente Ochoa, Romero e il suo compagno Keylor Navas (se non gioca...) riappariranno in classifica il prossimo anno. Continua a leggere

  • I nuovi guanti da portiere Nike per l'inizio della stagione 2014/2015

    Mancava ancora un importante brand a completare il quadro di inizio stagione. Nike, si è fatta attendere più del dovuto, dopo il lancio della nuova collezione di guanti ai mondiali. Ma con le competizioni per club già iniziate (la Serie A è il solito caso a parte), finalmente l'azienda americana ha rilasciato tutti i nuovi modelli disponibili per il mercato italiano.

    Prima di passarli in rassegna, una veloce considerazione sull'immagine del brand tra i portieri. L'ascesa mondiale di Thibaut Courtois, preferito al Chelsea a Cech, assieme allo stabile De Gea al Manchester United, ha dato rinnovata ed evidente visibilità ai loro guanti. Certo, ci sono altri portieri importanti, come Howard od Ochoa, ma essere indossati dai portieri di due club così importanti, contiene lo strapotere 'mediatico' dei portieri sponsorizzati Adidas. E in Italia? Piccoli segnali di rinnovata visibilità, con promettenti giovani che sono stati presi sotto l'ala protettiva del grande baffo. Solo per segnalarne alcuni, Cragno e Colombi a Cagliari, Leali a Cesena, più Carrizo e Berni all'Inter e Rosati a Napoli, senza contare altri interessantissimi giovani, come Lezzerini della Fiorentina, Pigliacelli al Frosinone e tanti altri promettenti ragazzi sparsi tra primavera e prime esperienze tra B e Lega Pro.

    Ora torniamo ai modelli, sostanzialmente sempre gli stessi, ma con nuovi colori e design leggermente rivisto. Ed una piccola novità, dato che tutti i guanti sono ora dotati di cinturino in lattice e non più di quello in nylon a cui Nike ci aveva abituato negli ultimi anni.

    -

    Andando in ordine di apparizione, torna il GK Confidence, del tutto identico alla precedente versione. Scelta per i più curiosi con la placca in plastica sul dorso ed un secondo cinturino, sempre sul dorso, per allacciare i guanti secondo i propri gusti. Il paio di guanti che ha subito più modifiche è sicuramente il GK Premier SGT, perché oltre al già citato cinturino in lattice, il dorso è stato rivisto, 'liberando' il pollice e dividendo in due parti la struttura che lo riveste. Immutato il palmo, sempre con il sistema SGT a ricoprire parzialmente il lattice. Si passa ai classici GK Vapor Grip 3, disponibili in due diverse colorazioni, bianchi o neri. In questo caso, nessun cambiamento strutturale, escludendo la nuova veste grafica. Chiude il GK Grip 3, versione replica del Vapor è perfetto per chi vuole un buon guanto, senza dover spendere troppo.

    Ai guanti da portiere, potete abbinare una delle tante maglie Nike a disposizione nell'apposita sezione del sito e uno degli ottimi pantaloni imbottiti, con vestibilità stretta e protezioni rivestite in materiale resistente.

3 oggetto(i)

Presenti su Google+