fiorillo

  • Ma che portiere vuole la Juventus? Manninger ora e Fiorillo in prospettiva

    Ci stiamo avvicinando alla fine di giugno e la Juventus non ha ancora acquistato quel portiere con esperienza internazionale, tanto richiesto da chissà chi, ma non certamente da Buffon, amico di Belardi e primo sponsor del compagno di squadra, vicinissimo al prolungamento del contratto al 2011. Se ne parla da mesi e noi, sin dall'apertura di questo blog "aziendale", ne abbiamo scritto diffusamente. Senza andare a controllare, i nomi che mi vengono in mente sono in ordine sparso, Sorrentino, Schwarzer (dato per certo all'inizio di maggio), Antonioli, Manninger e Iezzo, anche se credo di dimenticare qualcuno.
    In questo circolo vorticoso di nomi, ad oggi, il più vicino secondo la stampa è Alex Manninger, di proprietà del Salisburgo, ma titolare nel Siena. La società toscana sembrava intenzionata a confermarlo, ma improvvisamente la cosa non è più così sicura (anzi, si parla sempre più insistentemente di Curci e sappiamo l'influenza che la Roma ha sul Siena...). Beh, non mi stupirei se il prescelto a fare da secondo, considerando la volontà di Belardi a fare anche il terzo, possa essere uno che ancora non è stato citato da nessuno. E' certo che al ritiro manca poco e Buffon avrà bisogno di godersi qualche giorno di vacanza e far riposare la sua schiena dopo questa lunghissima stagione che speriamo possa continuare ancora per una settimana.

    Ah, non dimentichiamoci che la Juve sta seguendo con molta attenzione uno dei miglior prospetti italiani nel ruolo a livello primavera, nonché fresco campione d'Italia nella categoria. Stiamo parlando di Vincenzo Fiorillo della primavera della Sampdoria. La strategia della Juve è quella di bloccarlo in qualche modo, anche arrivando ad acquistarlo in comproprietà. Ma per lui c'è tempo.

1 oggetto(i)

Presenti su Google+