guanti bagnato

  • I guanti Uhlsport per la prima parte del 2015. Nuovi Eliminator e Fangmaschine

    Lloris con gli Uhlsport Eliminator Absolutgrip

    Linea che vince non si cambia (almeno per un anno). E' questa la regola usata spesso da Uhlsport, che ripropone nel 2015, versioni rinnovate nei colori, sia della nuova linea Eliminator, che della storica Fangmaschine. Due tipologie di guanti da portiere molto diverse tra loro, accomunate dalla solita cura dei particolari a cui ci ha sempre abituato Uhlsport, indipendentemente dal livello del guanto proposto, che sia professionale o per uso amatoriale.

    Iniziamo con gli Eliminator. Sono otto modelli, di cui due steccati. Il colore principale è un azzurro chiaro rinominato Iceblue. Una scelta apparentemente simile a quella del 2014, ma che si differenzia nella sostanza con la scelta di colorare il palmo con la stessa tonalità del dorso. Il risultato è davvero apprezzabile e i dettagli gialli e neri migliorano ulteriormente la resa finale. Il top di gamma è l'Eliminator Absolutgrip, realizzato con altissima cura per i particolari. Palmo leggermente sagomato, cuciture lavorate, inserti in morbido lattice su lati delle dita, dorso imbottito, polsino in neoprene e cinturino parzialmente elasticizzato. Tanti dettagli che lo differenziano dal resto della collezione e lo rendono unico. Segue l'Eliminator Absolutrip HN, modello, come dice il termine HN, con taglio parzialmente negativo delle dita, pollice compreso. Cosa cambia oltre alla costruzione del palmo? Vengono usati materiali più comuni per il rivestimento delle dita, così come il polsino ed il cinturino, non elaborati come nel caso dell'altra versione. Si passa poi all'Eliminator Supersoft, classico nel taglio piatto e nella costruzione generale. Un paio di guanti perfetto se non si vuol spendere troppo e comunque professionale. Ultimo dei modelli senza stecche di protezione è l'Eliminator Soft, la versione per uso esclusivamente amatoriale, con lattice Soft e una costruzione più essenziale. Continua a leggere

  • Il video dei Reusch Waorani Pro A2, guanti con lattice da bagnato

    Sono ancora in tanti a pensare che un bel paio di guanti con lattice 'da bagnato' siano un acquisto superfluo. Certamente, se le possibilità di spesa sono limitate, siamo i primi a sconsigliare questo tipo di scelta, ma se c'è la possibilità di prendere almeno due paia, i vantaggi di indossare un modello per condizioni specifiche, con campo umido o bagnato, saranno tangibili e 'toccabili con mano'.

    La proposta Reusch per il 2014 rimane immutata, con il Waorani Pro A2 a fare bella mostra, leggermente rinnovato nei colori e con il validissimo A2 Aquatech. Si può usare anche sull'asciutto? La risposta è nel video :)

  • L'importanza dei guanti da portiere da bagnato

    guanti portiere pioggiaAggiornato il 24/02/2017

    Il guanto da portiere specifico per l'uso in caso di pioggia è un oggetto ancora non del tutto compreso da molti portieri. Spesso, si preferisce usare il solito paio, senza comprendere il rischio di poter incorrere in involontari errori, dovuti alla poca reattività del lattice, non adatto a reagire a condizioni estreme.

    E' vero che molti dei migliori lattici professionali in commercio, ormai si comportano discretamente anche in condizioni umide o bagnate, ma la differenza che si avverte indossando un modello con lattice da bagnato è evidente e facilmente percettibile.

    Ma l'usura, cruccio di queste mescole? Ormai siamo ai livelli dei lattici più classici e le aziende produttrici hanno fatto decisi passi in avanti per migliorare la durata nel tempo, sempre considerando un uso corretto (mai tenerli asciutti) e un'adeguata manutenzione. E dunque, mescole più resistenti come l'Aquasoft Plus della Uhlsport e l'AX2 della Reusch, unite alla maggiore informazione sulle peculiarità di questi prodotti, hanno convinto sempre più portieri ad affiancare un modello da bagnato al proprio paio principale.

    Ora elenchiamo brevemente alcuni modelli in vendita con lattici specifici da bagnato. Ricordiamo che possono essere usati anche in condizioni asciutte, ma mantenendoli costantemente bagnati per attivare adeguatamente il lattice.

    Serathor Pro AX2 Ortho Tec Windproof: lattice AX2 e stecche estraibili. E' il miglior guanto con le stecche da bagnato al momento presente sul nostro Store. Il lattice AX2 si comporta benissimo anche sui sintetici.

    Eliminator Aquasoft Outdry: lattice Aquasoft Plus e tecnologia Outdry, che mantiene la mano la più asciutta possibile. Il lattice circonda parte della zona anteriore delle dita. Il miglior guanto non steccato di queste collezioni.

    Serathor Pro AX2 Windproof: assolutamente affidabili e resistenti tanto quanto un guanto da asciutto, grazie all'innovazione del lattice AX2. Studiati appositamente per offrire la massima comodità grazie alla fascia in neoprene che protegge il polso sotto il cinturino. L'inserto sull'interno del mignolo garantisce una sicurezza maggiore anche sulle prese più complicate.

    Eliminator Aquasoft: lattice Aquasoft Plus e costruzione con taglio classico piatto. Tanto lattice per bloccare con efficacia il pallone e un rapporto qualità - prezzo assolutamente interessante, se vuoi un guanto professionale da pioggia, ma non vuoi spendere tanto.


     

    Se non ne fai ancora parte, iscriviti subito al nostro sito! E' gratis e assieme all'iscrizione alla nostra newsletter, avrai sino a tre euro di sconto (150 punti) che potrai utilizzare durante il primo acquisto. Completandolo, accumulerai altri punti che daranno diritto a ulteriori sconti con la nostra campagna punti fedeltà.

    novità portierecalcio.it

  • Il sistema DUO (tm) di Reusch: analisi dei vantaggi

    Sistema Duo ReuschE' uno dei sistemi più apprezzati dai portieri professionisti, una costruzione particolare del palmo, che presenta a diretto contatto con la mano e al posto della tradizionale tela, uno strato di lattice ondulato. E' il sistema DUO (tm) della Reusch, esclusiva dell'azienda tedesca, che coniuga perfettamente ammortizzazione e sensibilità in fase di presa sul pallone.

    L'ammortizzazione è garantita dallo strato di lattice (3,5  millimetri di palmo, 3 di schiuma assorbente e 2 circa del sistema duo), che assorbe completamente la velocità del pallone, anche dei tiri più violenti, oltre a ridurre notevolmente i rischi di traumi alle dita. La sensibilità è invece offerta dallo strato interno, che a contatto con il sudore, si "incolla" alla pelle, trasmettendo in tempo reale il feeling del contatto con il pallone, quasi come se questo avvenisse a mani nude.

    Sono quattro i guanti che utilizzano il DUO (tm), tutti della serie Raptor, e li andiamo a vedere con una breve descrizione:

    • Il Raptor Pro Duo Mega Ortho-tec: dotato di stecche protettive su ogni dito e singolarmente estraibili, è il guanto più protettivo della linea. Prodotto di qualità assoluta, indispensabile per chi voglia unire sicurezza e massima presa.
    • il Raptor Pro Duo Mega: il guanto utilizzato in serie A, con la grafica del Raptor Pro G1, da quasi tutti i portieri professionisti sponsorizzati dalla Reusch (quello di Julio Cesar per intenderci). Design aggressivo nel suo colore bianco, nero e rosso e sistema Shockshield Advanced (tm) per la protezione del dorso della mano. Il prodotto d'eccellenza per chi non voglia la protezione delle stecche.
    • Il Raptor Pro Duo Aqua: probabilmente il miglior guanto da bagnato prodotto in questo momento. Ha il polsino in neoprene per tenerlo ben fissato anche quando pesantemente inzuppato e il lattice Duo Aquatech, che se ben attivato (va bagnato un'ora e mezza prima del suo utilizzo), garantisce una presa perfetta sul pallone anche nelle condizioni più estreme.
    • Il Raptor Pro Duo SSG: un ottimo compromesso tra qualità e prezzo, ideale in tutte le condizioni di gioco, se utilizzato principalmente su erba naturale o sintetica di nuova generazione.

    A questi va aggiunto il Duo Pro Bowl, prodotto già nel 2008, eletto da noi come guanto dell'anno per la qualità e ancora disponibile nei nostri magazzini, utilizzato spesso da Rubinho durante le partite. Oltre ad avere lo Shockshield Advanced (tm) sul dorso, il lattice del palmo scende fino al polso, garantendo una maggiore protezione dell'arto e un'aumento della superficie di presa sul pallone.

  • Ecco i nuovi guanti Uhlsport e le nuove stecche Bionikframe. Sempre da Portierecalcio.it

    Dopo una lunga giornata di lavoro, eccomi qui a presentare i nuovi prodotti Uhlsport di questo inizio 2009. Su tutti spicca il nuovissimo Cerberus Bionik Absolutgrip, guanto che monta la nuovissima tecnologia Uhlsport Bionikframe, un sistema di stecche innovativo, caratterizzato da una maggiore flessibilità, senza togliere nulla alla sicurezza delle dita in fase di presa. Il palmo sagomato in lattice Absolutgrip raggiunge i 6 mm di spessore (uno spessore simile non era stato praticamente mai raggiunto da un guanto da portiere), rendendolo un guanto ottimo in tutte le condizioni di gioco e di durata lunghissima. Con la tecnologia Bionikframe è disponibile anche la versione Aquasoft. I pezzi sono pochissimi, ma se il prodotto dovesse avere il successo che merita (non smetteremo mai di consigliare il palmo per le condizioni umide), non esiteremo a riordinarlo.

    A seguire la versione 2009 dell'Ergonomic Soft Supportframe, che ricalca graficamente in tutto e per tutto l'eccellente Ergonomic Absolutgrip SF/X. Subito dopo, confermando un'ottimo rapporto qualità/prezzo, come tutti i guanti 'economici' Uhlsport, il nuovissimo Cerberus Soft, davvero interessante, che merita di ripetere il successo ancora attuale dell'Ergonomic Soft. Non da ultimo, anzi, il guanto apposito per il calcio a 5, il Sala Roughprofile, con un palmo decisamente adatto ai parquet, che va ad arricchire la nostra offerta specifica per chi desidera i mezziguanti. E chiudiamo con il Thermo Short Precision, un ottimo sottopantalone, molto morbido e di altissima qualità. Davvero straconsigliato per tutti, per la sua estrema leggerezza e totale libertà di movimento, nonostante i materiali protettivi ampiamente utilizzati.

    Come sempre, aspettate i nostri speciali e approfondimenti nelle prossime settimane, restiamo a vostra disposizione per tutte le domande che vogliate rivolgerci.

    Guanti Cerberus Bionik Absolutgrip

    Guanti Ergonomic Bionik Aquasoft

    Guanti Ergonomic Soft Supportframe

    Guanti da portiere Uhlsport Cerberus Bionik Absolutgrip

    Guanti da portiere Uhlsport Ergonomic Bionik Aquasoft

    Guanti da portiere Uhlsport Ergonomic Soft Supportframe

    Guanti Cerberus Soft

    Guanti Sala Roughprofile

    Thermo Short Precision

    Guanti da portiere Uhlsport Cerberus Soft

    Guanti da portiere calcio a 5  Uhlsport Sala Roughprofile

    Thermo Short da portiere Uhlsport Precision

  • Reusch: analisi del sistema DUO (TM)

    Il sistema DUO(TM) della Reusch è sicuramente uno dei metodi migliori per coniugare in un guanto da portiere ammortizzazione nell'impatto con il pallone e sensibilità in fase di presa.

    Sappiamo benissimo infatti che molto spesso ci troviamo a che fare con guanti dove le dita, appoggiando sulla tela, scivolano via al momento della parata, rendendola di fatto più difficile e facendo diminuire in maniera importante la sensazione di contatto.

    Grazie al lattice supplementare ondulato, inserito a contatto con la mano, Reusch con il sistema DUO(TM) risolve questo problema. La mano, sudando, si incollerà letteralmente a questo strato, fondendosi con la struttura e ciò, come già scritto su, oltre a garantire anche una maggior ammortizzazione sui tiri più forti, incrementerà in maniera esponenziale il feeling sul pallone, senza però penalizzare assolutamente la libertà di movimento in fase di chiusura del pugno!

    Per chi volesse provare questa tecnologia (e credetemi, una volta fatto, non ne farete più a meno!), i modelli che adottano questo sistema sono attualmente il Duo Pro Bowl e il Duo Aqua Keeper. Scoprirete che, se lo usano Julio Cesar dell'Inter, Rubinho del Genoa, Gianello del Napoli e tanti altri portieri professionisti, un motivo c'è....

6 oggetto(i)

Presenti su Google+