lezzerini

  • I dubbi su Rafael, la fiducia a Tatarusanu e piccoli portieri che crescono

    Rafael Cabral Nike gialli 2015E' stata la settimana del ritorno delle competizioni europee per club. In attesa della Juventus, le squadre italiane hanno portato a casa quattro pareggi (due esterni) ed un'asfaltata in trasferta (il Napoli). I portieri di coppa sono stati Andujar per i partenopei, Carrizo per l'Inter, Skorupski per la Roma ed i confermati Padelli e Tatarusanu per Torino e Fiorentina.

    Restando al Napoli, continua a far discutere la situazione di Rafael, messo ancora al centro del dibattito sulla sua affidabilità, anche alla luce del grave errore sul primo gol del Palermo. Interventi di vario genere, a difesa o meno del portiere brasiliano. Segnalo soprattutto quello di Sepe, attuale portiere dell'Empoli, ma di proprietà della società campana, cui (molto probabilmente) potrebbe far ritorno la prossima stagione. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha affermato: “Noi portieri possiamo fare pochi errori perché se facciamo una parata nessuno se ne ricorda, gli errori tutti li ricorderanno. Conoscendo Rafael posso dire che è molto bravo, mi sono allenato con lui e so che tipo di ragazzo è. Attualmente sta subendo la pressione della gente e dei giornalisti. Sul mio futuro dico che aspetto la chiamata del Napoli per rinnovare; il contratto scade nel giugno del 2016. Il mio obiettivo è giocare in maglia azzurra”.

    Approfittiamo ancora delle squadre partecipanti all'Europa League per indagare sulla situazione dei portieri a Firenze. Giovanni Galli, intervistato da Calciomercato.com ha rilasciato alcune dichiarazioni interessanti su Tatarusanu e su Lezzerini, giovane portiere viola in attesa di giocare tra i professionisti. Continua a leggere

  • I nuovi guanti da portiere Nike per l'inizio della stagione 2014/2015

    Mancava ancora un importante brand a completare il quadro di inizio stagione. Nike, si è fatta attendere più del dovuto, dopo il lancio della nuova collezione di guanti ai mondiali. Ma con le competizioni per club già iniziate (la Serie A è il solito caso a parte), finalmente l'azienda americana ha rilasciato tutti i nuovi modelli disponibili per il mercato italiano.

    Prima di passarli in rassegna, una veloce considerazione sull'immagine del brand tra i portieri. L'ascesa mondiale di Thibaut Courtois, preferito al Chelsea a Cech, assieme allo stabile De Gea al Manchester United, ha dato rinnovata ed evidente visibilità ai loro guanti. Certo, ci sono altri portieri importanti, come Howard od Ochoa, ma essere indossati dai portieri di due club così importanti, contiene lo strapotere 'mediatico' dei portieri sponsorizzati Adidas. E in Italia? Piccoli segnali di rinnovata visibilità, con promettenti giovani che sono stati presi sotto l'ala protettiva del grande baffo. Solo per segnalarne alcuni, Cragno e Colombi a Cagliari, Leali a Cesena, più Carrizo e Berni all'Inter e Rosati a Napoli, senza contare altri interessantissimi giovani, come Lezzerini della Fiorentina, Pigliacelli al Frosinone e tanti altri promettenti ragazzi sparsi tra primavera e prime esperienze tra B e Lega Pro.

    Ora torniamo ai modelli, sostanzialmente sempre gli stessi, ma con nuovi colori e design leggermente rivisto. Ed una piccola novità, dato che tutti i guanti sono ora dotati di cinturino in lattice e non più di quello in nylon a cui Nike ci aveva abituato negli ultimi anni.

    -

    Andando in ordine di apparizione, torna il GK Confidence, del tutto identico alla precedente versione. Scelta per i più curiosi con la placca in plastica sul dorso ed un secondo cinturino, sempre sul dorso, per allacciare i guanti secondo i propri gusti. Il paio di guanti che ha subito più modifiche è sicuramente il GK Premier SGT, perché oltre al già citato cinturino in lattice, il dorso è stato rivisto, 'liberando' il pollice e dividendo in due parti la struttura che lo riveste. Immutato il palmo, sempre con il sistema SGT a ricoprire parzialmente il lattice. Si passa ai classici GK Vapor Grip 3, disponibili in due diverse colorazioni, bianchi o neri. In questo caso, nessun cambiamento strutturale, escludendo la nuova veste grafica. Chiude il GK Grip 3, versione replica del Vapor è perfetto per chi vuole un buon guanto, senza dover spendere troppo.

    Ai guanti da portiere, potete abbinare una delle tante maglie Nike a disposizione nell'apposita sezione del sito e uno degli ottimi pantaloni imbottiti, con vestibilità stretta e protezioni rivestite in materiale resistente.

2 oggetto(i)

Presenti su Google+