Puma

  • Guanti per il futsal (calcio a 5) confronto tra Puma, Reusch e Uhlsport

    I guanti a mezze dita per il calcio a 5 sono utilizzati da tantissimi portieri, desiderosi di avere la punta delle dita libere per poter effettuare rilanci quanto più precisi possibile, garantendosi però protezione sul palmo in caso di deviazione dei tiri più violenti. Andiamo quindi ad analizzare i tre modelli in vendita su Portierecalcio.it, scrivendo da subito che si tratta di prodotti molto diversi tra loro, più di quello che sembrino a prima vista.

    Il V5.08 Futsal della Puma è il guanto per chi voglia la maggiore sensibilità possibile sulla palla.

    E' leggerissimo, praticamente una seconda pelle e veste decisamente attillato, scegliendo la propria misura abituale. Il lattice è di tipo soft sul palmo, mentre è decisamente più resistente negli inserti sul dorso. Il bandage sul polso è di tipo classico, mentre sotto possiamo trovare un'apertura a strappo per una calzata quanto più comoda possibile.

    E' anche l'articolo con il prezzo più basso, quindi ideale per chi voglia provare questo sistema senza spendere grosse cifre, o per quegli estremi difensori che giocherebbero anche a mani nude.

    Il Sala Roughprofile della Uhlsport è stato progettato grazie ad appositi studi effettuati dall'azienda tedesca, che offre un palmo hardground molto resistente all'abrasione, ma dotato comunque di una buona presa sulla palla e un dorso molto resistente e protettivo, su un rivestimento attillatissimo che segue anatomicamente la mano fino al polso, dove troviamo l'inedita chiusura verso l'interno sempre con lo stesso materiale tessile del guanto, che garantisce così totale mobilità dell'articolazione.

    E' l'articolo perfetto per chi voglia un mezzo guanto resistente all'usura, grazie alle sue caratteristiche peculiari e che fasci la mano diventando tutt'uno con essa. Ottimo davvero il rapporto qualità prezzo, considerando la durata superiore alla media rispetto ai concorrenti.

    Concludiamo con lo Shortfinger della Reusch, che è quanto di più simile a un paio di guanti da portiere tradizionali. La struttura è bella massiccia e davvero protettiva, con il palmo in lattice SG - soft grip, che se ben inumidito garantisce un buon contatto sul pallone e il dorso in Soft PVC perfetto per coniugare elasticità e protezione della mano. Il bandage è di tipo classico con la fascia elastica sotto la fascia per la chiusura, per una perfetta stabilizzazione.

    Molto comodi gli inserti in tessuto ai lati dell'indice e del mignolo, perché permettono di sfilare i guanti in maniera comoda e veloce, anche con la mano sudata.

    E' l'ideale per chi ha sempre utilizzato i guanti classici e vuole provare quelli a mezze dita con un cambiamento non troppo radicale.

  • Olimpiadi: finisce male l'avventura del calcio italiano.

    Si conclude con una sconfitta per 3 a 2 contro un sorprendente Belgio l'avventura italiana della nazionale di calcio under 23 alle Olimpiadi di Pechino.

    Brutta davvero la prova di Emiliano Viviano, sorpreso sul terzo gol e espulso subito dopo per aver letteralmente perso la testa, protestando contro alcuni giocatori avversari.

    Non era questa l'Italia che ci aspettavamo nei quarti di finale, e nonostante l'assenza di fuoriquota di qualità, avevamo cominciato a sperare nell'arrivo di una medaglia olimpica, vista la qualità tecnica dei nostri titolari.

    Invece è avvenuto quello che non ci si aspettava, anche se il Belgio aveva già messo in seria difficoltà niente poco di meno che il Brasile di Ronaldinho e Pato nel girone di qualificazione, uscendo sconfitta nemmeno meritatamente con uno stringato punteggio di un gol a zero.

    Come già scritto su, assurda la reazione di Viviano dopo il terzo gol subito. L'Italia era in superiorità numerica, e nonostante fosse di nuovo in svantaggio, giocando in undici contro dieci, avremmo potuto provare a riprendere ancora una volta il pari per arrivare ai supplementari, ma con il suo comportamento l'estremo difensore bresciano ha rovinato tutto. Non importa che sia stato provocato, purtroppo in questi momenti bisogna contare fino a dieci, ed evitare reazioni che finiscono per danneggiare tutta la squadra, e abbiamo visto come è andata a finire....

  • Buffon para il rigore contro la Romania. Lo celebriamo con un wallpaper

    Poca voglia di commentare la partita di ieri e la grandissima prestazione Di Buffon (così come quella di Lobont). Mi sono "limitato" a creare un wallpaper per il desktop che cattura i diversi momenti del calcio di rigore parato a Mutu. Ci sono diverse versioni scaricabili. Niente di eccezionale, sia chiaro, ma lo preferisco alle solite e insufficienti parole per un grandissimo portiere. Spero di parlare di qualificazione il prossimo mercoledì.

    ...e per chi volesse la sua maglia, clicchi qui!

    Versioni: 800x600 1024x768 1200x800 1280x800 1680x1050

  • Buffon non salva il disastro Italia

    Probabilmente la ricorderemo come la peggior partita giocata dalla nazionale italiana da un po' di anni a questa parte, e visto quanto accaduto, speriamo che sia difficile che un disastro così venga ripetuto presto.

    Non è bastato un Buffon capitano e determinato a salvare l'Italia da un 3 a 0 che scopre tutti i problemi della gestione Donadoni, a partire dalla scelta degli uomini, scesi in campo nonostante la forma bassa, in nome di una formazione tipo decisa da mesi sulla carta. Il portierone è probabilmente responsabile del secondo gol, ma non ci sentiamo di gettargli la croce addosso, vista la velocità dell'azione di contropiede e lo scarso (nullo...) aiuto della difesa.

    Certamente negli equilibri difensivi ha inciso anche la pesantissima assenza di capitan Cannavaro, ma Materazzi e soprattutto Barzagli sono apparsi spaesati, poco concentrati e stanchi: in una parola bolliti. Solo Grosso, subentrato nella ripresa ha dato un contributo oggettivo sia in fase di marcatura che di spinta, mentre le prestazioni di Panucci e Zambrotta sono state da matita blu.

    A centrocampo Ambrosini e Gattuso hanno dato il peggio di loro (soprattutto il secondo) facendoci rimpiangere De Rossi e soprattutto Aquilani, decisamente più in forma e lasciati comodi in panchina, quando avrebbero potuto dare un contributo molto più significativo in fase di contenimento, vista la velocità della manovra olandese.

    Riguardo l'attacco poco da dire: Toni è accompagnato dalla sfortuna quando indossa la maglia azzurra e ormai gli servirebbe una macumba per venirne fuori. Camoranesi più che fare l'esterno di destra vagava spaesato per il campo e Di Natale ha deluso le aspettative riposte in lui, cosa ancora più grave considerando che in panchina attendono per giocare al suo posto Antonio Cassano e soprattutto Alessandro Del Piero.

    Ora c'è la Romania e i tre punti servono come il pane...

  • Buffon diventa un fumetto... anzi Tuffon!

    L'immagine è tratta da corriere.it che riprende il fumetto dedicato agli Europei in uscita con Topolino. Io continuo a preferire l'originale (che nella foto ha la versione dei guanti che dovrebbe usare ai prossimi Europei...)

  • Convocazioni Italia Euro 2008: ecco i nomi di Donadoni

    Nessuna sorpresa, i convocati sono Buffon, Amelia e De Sanctis. Restiamo decisamente perplessi sul terzo portiere, considerando che elementi come Christian Abbiati e Matteo Sereni avrebbero meritato l'azzurro, anche se il portiere granata ha negato la sua disponibilità domenica scorsa. Di seguito l'elenco completo dei 24 convocati (uno andrà a casa):

    Portieri: Buffon, Amelia, De Sanctis
    Difensori: Barzagli, Cannavaro, Chiellini, Grosso, Materazzi, Panucci, Zambrotta
    Centrocampisti: Ambrosini, Gattuso, Aquilani, Camoranesi, De Rossi, Perrotta, Montolivo e Pirlo
    Attaccanti: Toni, Borriello, Del Piero, Di Natale, Quagliarella, Cassano

  • Il sito Portierecalcio.it è online

    Dopo mesi di lavoro è finalmente online lo shop di Portierecalcio.it. L'indirizzo è quello che fino a ieri ospitava una pagina vetrina che rimandava ai servizi già offerti (blog - forum), perciò da oggi in poi www.portierecalcio.it assume a tutti gli effetti il suo ruolo definitivo.

    Abbiamo in vendita materiale Reusch e Uhlsport nell'attesa che arrivi il primo ordine Puma e che altre case entrino a far parte della nostra iniziativa. Vi servono guanti? Maglie e completi? Pantaloni? Parastinchi e giubbini? Lo abbiamo già detto, ma ci fa sempre piacere ripeterlo. Non vogliamo limitarci a vendere prodotti per portiere, ma creare una community che abbia questa passione, condividere opinioni, discutere del ruolo, aiutare e aiutarci a migliorare e anche, ma direi soprattutto divertici assieme. Questo è il nostro obiettivo e abbiamo tutta l'intenzione di riuscirci.

    Che dirvi ancora? Non saprei e allora lo ripeto ancora: da oggi c'è anche Portierecalcio, il sito per i numeri 1.

Oggetti 11 a 17 di 17 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
Presenti su Google+