Receptor

  • Confronto tra i Reusch Receptor Pro G2 e Waorani Pro G2

    Se vi è capitato almeno una volta di chiedervi cosa cambiasse tra due prodotti di collezioni diverse o anche della stessa linea, questa nostra nuova rubrica potrà sicuramente aiutarvi e rendervi più informati nelle vostre decisioni di acquisto. Sul nostro sito s'intende :)

    Le due prime paia di guanti che compareremo sono il Receptor Pro G2 ed il Waorani Pro G2. Versione conosciutissima del modello Reusch più indossato dai portieri di Serie A, senza stecche di protezione alle dita e con calzata classica.

    Waorani Pro G2 Waorani Pro G2

    COSA CAMBIA
    I due modelli restano molto simili tra loro. E' evidente il cambio grafico della nuova collezione, anche se il colore principale resta il verde. La tonalità è diversa e personalmente la trovo più gradevole nel contesto grafico generale del guanto (che ricorda lo stile di Matrix).

    La costruzione del guanto è quasi del tutto simile. Immutato il lattice G2 Ultrasoft, il migliore Reusch e tra i migliori in assoluto tra quelli professionali. Sempre taglio con cucitura esterna su tutte le dita. Sono però presenti due piccole modifiche. La prima è sul pollice. Come si vede bene dalle foto, il dito è stato parzialmente rivisto, rendendolo tondeggiante sul Receptor e più omogeneo. Il risultato ottenuto è percepibile anche una volta indossati i guanti. Modifica promossa.

    Waorani Pro G2 Waorani Pro G2

    La seconda novità è sul mignolo, dove è stato radicalmente rivisto il Keep Control. Nel Receptor, la parte di lattice è stata notevolmente ridimensionata, limitandosi ora a coprire una piccola porzione del fianco del dito. La modifica è stata accolta con molto piacere, perché il lattice tendeva ad irrigidire eccessivamente il mignolo, rendendone difficoltoso il movimento.

    mignolo waorani mignolo receptor

    Il dorso ha una piastra in lattice resistente, decisamente diversa tra le due versioni. Per comodità, anche in questo caso preferiamo quella del Receptor, sebbene il Waorani resti altrettanto comodo. Si tratta di piccoli particolari che si avvertono solo flettendo la mano all'indietro. Immutati struttura e materiali del cinturino.

    CONCLUSIONE
    Il Receptor Pro G2 è la naturale evoluzione annuale del modello della collezione precedente. Piccole novità tecniche e un deciso cambiamento grafico che lo rendono sempre una delle migliori scelte (se non la migliore) per i portieri che vogliono un ottimo paio di guanti professionale da indossare in qualsiasi occasione.

    p.s. Per ulteriori dettagli e caratteristiche, vi rimando alle schede dei prodotti (cliccabili sui link azzurri).

  • Preparando i nuovi video sui guanti da portiere

    Una foto scattata questa mattina che vede il tavolo invaso da diverse paia di guanti da portiere che saranno protagonisti dei nostri prossimi video. Tra i modelli, spiccano gli Eliminator Absolutgrip, gli evoPOWER Grip 1 ed i Re:ceptor Pro Duo G2. Assieme a tanti altri.

    Le pubblicazioni le troverete come sempre sulla nostra pagina Facebook e sul canale Youtube, nonché direttamente sul sito, nelle descrizioni dettagliate dei prodotti.

  • Diego Lopez firma con Reusch. Indosserà i Re:ceptor

    Reusch_Diego_Lopez[1]Avevamo scritto poche settimane fa, di come Uhlsport fosse (involontariamente) riuscita a coprire dopo tanti anni con i propri guanti, entrambi i portieri titolari (o presunti, stante l'attuale situazione) delle squadre milanesi. Inaspettatamente, ma non troppo, Reusch sigla un accordo pluriennale con il portiere spagnolo Diego Lopez, coprendo tutti e tre i portieri della prima squadra. Il comunicato stampa della società tedesca, in italiano, ha data odierna (25 ottobre) e abbiamo aspettato a pubblicarlo per correttezza. Questo il testo completo (nella foto abbiamo oscurato i guanti Re:ceptor in attesa delle prime immagini ufficiali).

    Diego Lopez, 32 anni, è un portiere professionista spagnolo che prima di arrivare a Milano ha giocato nel Real Madrid, vincitore della Champions League lo scorso anno. Questa nuova collaborazione apre un nuovo capitolo nella lunga tradizione che unisce Reusch al Milan. Dopo Dida e Abbiati, portiere titolare del Milan per 15 anni, anche Lopez ora da fiducia ai guanti da portiere Reusch. Alla firma Diego ha affermato, “La prima volta che ho provato i guanti Reusch sono rimasto incredibilmente stupito! Come portiere ritengo che i prodotti e il marchio Reusch siano ai massimi livelli. Sono molto orgoglioso di avere l’opportunità di entrare a far parte del team Reusch. Sono fiducioso di poter celebrare tantissimi successi con questo team come hanno fatto i miei colleghi.”

    “Trovare il guanto che mi soddisfi al cento percento e tenga conto di tutte le mie esigenze è stato un processo arduo. Nelle ultime settimane l’intero team Reusch, dagli sviluppatori del prodotto alle persone incaricate delle logistica, hanno dimostrato di saper lavorare con grande velocità, in modo preciso e fidato. Un fattore che mi fa apprezzare ancora di più questa collaborazione! Per me Reusch è sicuramente il marchio con la vestibilità e i materiali per i palmi migliori. I miei guanti sono assolutamente perfetti” ha continuato.

    E non è solo Lopez a essere contento, anche Reusch è orgogliosa e fiduciosa. Ci aspettiamo una collaborazione entusiasta basata su un’interazione e uno scambio preziosi. Ci attendono bei momenti e ci auguriamo che Diego riesca a mettere in luce tutte le sue qualità e portare il Milan a vincere ancora molti trofei.

    L'attenzione che la sezione italiana Reusch mette nel coprire portieri con grande visibilità è assolutamente apprezzabile. Il merito è anche della qualità riconosciuta dei propri guanti. Se tutte agissero nella stessa maniera, riconoscendo l'importanza del (nostro) mercato dei portieri, sicuramente ne gioverebbe tutto il settore. Piccoli produttori cercano di fare il loro meglio con i mezzi a disposizione, mentre altri, anche di marchi storici o internazionali, potrebbero certamente fare di più. Nel frattempo, per quanto possibile, ci pensiamo noi.

  • Guanti da portiere Reusch ReCeptor 2015. Il primo video teaser

    receptor banner

    -

    Con l'arrivo dell'autunno, si fanno sempre più insistenti le richieste di portieri ed appassionati sulla nuova collezioni di guanti da portiere Reusch. Solitamente le prime notizie ufficiose arrivano con l'uscita del videogioco FIFA, che infatti, anche nella nuova edizione presenta tra le opzioni disponibili, il nuovo modello. Il nome scelto, dopo l'ultimo Waorani è Re:ceptor.

    Reusch ha (intelligentemente) deciso di migliorare la comunicazione sul lancio della nuova linea, pubblicando il primo di una breve serie di video teaser. Poco meno di 30 secondi che non svelano molto, se non il nome della linea e una rapida immagine che fa intuire la veste grafica del guanto. Nei prossimi giorni aggiungeremo anche gli altri, che man mano riveleranno sempre di più. Oppure potreste provare ad estorcerci notizie, offrendoci grosse somme di denaro. Ma ligi al dovere, saremmo costretti a declinare :p

     

    Aggiornamento 18 novembre: Sta arrivando il momento in cui i portieri Reusch inizieranno ad usare i nuovi guanti. Marco Storari li ha immortalati appena ricevuti :)

    Una foto pubblicata da Marco Storari (@marcone30) in data:


    -

4 oggetto(i)

Presenti su Google+