Uhlsport

  • La linea di guanti Fangmaschine usata da Handanovic

    Torniamo a parlare di Uhlsport anche sul blog (lo facciamo sempre sui social e sul forum), dopo qualche tempo di assenza. L'occasione sono le festività natalizie e la presentazione, in vista di potenziali regali, di tutta la linea Fangmaschine con grafica e colori usati da Samir Handanovic, portiere dell'Inter e principale testimonial del brand tedesco.

    I tre modelli sono diversificati per qualità e fasce di prezzo, diventando un'ottima ipotesi di regalo per un portiere che apprezzi ottimi guanti, sia un tifoso interista o un appassionato Uhlsport (fortunatamente ce ne sono ancora tanti che cercano la qualità di un marchio specializzato, piuttosto che il nome alla moda).

    Partendo da sinistra, il primo è il Fangmaschine HN Pro, versione con il lattice migliore, l'Absolutgrip Plus e una costruzione elaborata con dorso imbottito e cuciture interne alle dita. Un modello di qualità ad un prezzo importante (72 euro al momento della pubblicazione di questo post). Al centro un modello venduto esclusivamente in Italia, il Fangmaschine Supersoft (con i colori usati da Handanovic), molto simile al modello personalizzato utilizzato dal portiere dell'Inter. La costruzione è particolarmente leggera e il lattice Supersoft Plus lo rendono senza dubbio, uno dei modelli più apprezzati dai portieri (è sostanzialmente lo storico Pro Comfort Textile, quello nero e granata per i più esperti). Prezzo interessante (54 euro al momento della pubblicazione di questo post). Chiude il Fangmaschine Soft HN, il più semplice ed economico dei tre, perfetto per chi gioca a livello amatoriale e vuole un paio di guanti da portiere di una marca prestigiosa e con materiali affidabili come il lattice Soft e il dorso in Soft EVA. Prezzo alla portata di tutti (27 euro al momento della pubblicazione di questo post).

    Ricordo, prima di chiudere, che per essere sicuri di ricevere un ordine prima di Natale, è altamente consigliabile non ridurvi agli ultimi giorni, altrimenti il rischio di ricevere i pacchi oltre il 24 dicembre, diventa concreto, nonostante la buona volontà di chi è predisposto a fare le consegne. Se avete bisogno di informazioni, vi rimando a questa breve guida sugli acquisti natalizi.

  • L'importanza dei guanti da portiere da bagnato

    guanti portiere pioggiaAggiornato il 24/02/2017

    Il guanto da portiere specifico per l'uso in caso di pioggia è un oggetto ancora non del tutto compreso da molti portieri. Spesso, si preferisce usare il solito paio, senza comprendere il rischio di poter incorrere in involontari errori, dovuti alla poca reattività del lattice, non adatto a reagire a condizioni estreme.

    E' vero che molti dei migliori lattici professionali in commercio, ormai si comportano discretamente anche in condizioni umide o bagnate, ma la differenza che si avverte indossando un modello con lattice da bagnato è evidente e facilmente percettibile.

    Ma l'usura, cruccio di queste mescole? Ormai siamo ai livelli dei lattici più classici e le aziende produttrici hanno fatto decisi passi in avanti per migliorare la durata nel tempo, sempre considerando un uso corretto (mai tenerli asciutti) e un'adeguata manutenzione. E dunque, mescole più resistenti come l'Aquasoft Plus della Uhlsport e l'AX2 della Reusch, unite alla maggiore informazione sulle peculiarità di questi prodotti, hanno convinto sempre più portieri ad affiancare un modello da bagnato al proprio paio principale.

    Ora elenchiamo brevemente alcuni modelli in vendita con lattici specifici da bagnato. Ricordiamo che possono essere usati anche in condizioni asciutte, ma mantenendoli costantemente bagnati per attivare adeguatamente il lattice.

    Serathor Pro AX2 Ortho Tec Windproof: lattice AX2 e stecche estraibili. E' il miglior guanto con le stecche da bagnato al momento presente sul nostro Store. Il lattice AX2 si comporta benissimo anche sui sintetici.

    Eliminator Aquasoft Outdry: lattice Aquasoft Plus e tecnologia Outdry, che mantiene la mano la più asciutta possibile. Il lattice circonda parte della zona anteriore delle dita. Il miglior guanto non steccato di queste collezioni.

    Serathor Pro AX2 Windproof: assolutamente affidabili e resistenti tanto quanto un guanto da asciutto, grazie all'innovazione del lattice AX2. Studiati appositamente per offrire la massima comodità grazie alla fascia in neoprene che protegge il polso sotto il cinturino. L'inserto sull'interno del mignolo garantisce una sicurezza maggiore anche sulle prese più complicate.

    Eliminator Aquasoft: lattice Aquasoft Plus e costruzione con taglio classico piatto. Tanto lattice per bloccare con efficacia il pallone e un rapporto qualità - prezzo assolutamente interessante, se vuoi un guanto professionale da pioggia, ma non vuoi spendere tanto.


     

    Se non ne fai ancora parte, iscriviti subito al nostro sito! E' gratis e assieme all'iscrizione alla nostra newsletter, avrai sino a tre euro di sconto (150 punti) che potrai utilizzare durante il primo acquisto. Completandolo, accumulerai altri punti che daranno diritto a ulteriori sconti con la nostra campagna punti fedeltà.

    novità portierecalcio.it

  • La scelta dei guanti da portiere per bambino

    Avere (o essere) piccoli portieri in erba, comporta grandi problemi nello scegliere e reperire guanti della giusta misura e adatti al terreno dove è solito giocare. Tempo fa scritti sul nostro ecommerce una piccola guida per agevolare questo compito. Cliccate sul testo evidenziato per leggerla interamente. Di seguito riporto sinteticamente i punti salienti cui bisogna fare necessariamente riferimento:

    1. la misura della mano (i bambini vanno dalla 4 alla 6. Già oltre, si inizia a valutare guanti per adulti e donne)
    2. stecche protettive o no? (parlatene con la persona che allena il vostro bambino)
    3. il lattice (è vero, per i guanti da bambino c'è meno scelta, ma ci sono lattici migliori di altri)
    4. il terreno di gioco (se non volete spendere troppo e il campo da gioco è in terra o consumato, evitate guanti particolarmente elaborati)
    5. i gusti del bambino (mai dimenticarli. Ci sono guanti, anche economici, che comunque richiamano la grafica dei modelli usati dai loro idoli)

    Lungi da me criticare chi acquista guanti a pochi euro, presso catene di negozi. Capisco bene le esigenze di tutti, lo scoglio delle spese di spedizione e il rischio della taglia sbagliata (ehi, c'è sempre il diritto di cambio e recesso!). E' però vero, che in alcuni casi la qualità di quello che si acquista, è davvero bassa. Per questo elencherò alcuni guanti in vendita sul nostro sito (presenti al momento in cui scrivo questo pezzo, mentre in futuro potranno non essere più disponibili, perché venduti), sperando che i consigli possano tornare utili in ogni caso.

    Ergonomic Soft Supportframe 2012

    Uhlsport

    Modello con stecche (non estraibili)

    La grafica ricorda il modello top per adulti (Ergonomic Bionik+ X-Change). Il lattice è soft e se ne consiglia tranquillamente l'uso su tutte le superfici di gioco.

    Keon SG Plus Finger Support

    Reusch

    Modello con stecche (non estraibili).

    Come l'Ergonomic Soft Supportframe. questo modello è realizzato con lattice SG (soft) sul palmo, utilizzabile su tutti i tipi di campi. Le stecche sono più rigide e quindi maggormente protettive.

    3.12 Protect

    Puma

    Modello con stecche (non estraibili).

    La grafica è quella utilizzata dal portiere della Juventus Gianluigi Buffon, quindi molto conosciuta dai bambini. Il lattice è il Multigrip e si attesta sul livello del soft.

    Fangmaschine Soft HN 2012

    Uhlsport

    Modello senza stecche

    Guanti comodi e classici con la grafica usata da fine novembre anche da Handanovic, nuovo portiere dell'Inter. Lattice soft e dorso resistente ne fanno un ottimo compromesso a buon mercato.

    3.12 Grip rossi

    Puma

    Modello senza stecche

    Modello semplice ed essenziale, con la grafica e la colorazione utilizzata da Gigi Buffon in questi ultimi mesi.

     

    L'elenco è solo parziale, ma potete visitare sul sito tutta la gamma di guanti da bambino disponibili. Nei prossimi giorni aggiorneremo questo articolo, anche con le novità Reusch (Argos) e Puma (colorazione verde).

  • Gomitiere e ginocchiere. Quando il portiere si protegge

    Gomitiere e ginocchiere sono un alleato inseparabile per molti portieri di futsal e la loro scelta è molto importante. Pur non essendo vasta come quella che può essere fatta con i guanti, alcune informazioni possono tornare decisamente utili per acquistare quelle più adatte ai propri gusti e alle proprie necessità.
    Prendiamo alcuni dei modelli presenti sul nostro sito: Reusch Deluxe, Reusch Protector 3D, Uhlsport Alligator, Under Armour MPZ e Reusch Kevlar Guard.

    Seguiamo l'ordine delle immagini e iniziamo dalla prima, l'unica venduta singolarmente (tutte le altre sono in coppia). L'MPZ Shooter Sleeve è molto stretta (compressione con sistema Heat Gear) con una robustissima imbottitura sul gomito. Va indossata direttamente sulla pelle e fornisce una protezione localizzata.Utilissima per chi ha problemi di borsite (Julio Cesar, nel momento in cui scrivo, ne sta usando una simile) o vuole una protezione di piccole dimensioni, ma alto assorbimento.

    Passiamo a Uhlsport e alle Alligator (luglio 2012 uscirà un nuovo modello). Va detto che l'azienda tedesca ha rinunciato a commercializzare modelli più economici, sebbene riscontrassero un discreto successo. Tornando alle Alligator, le imbottiture non sono spessissime, ma la schiuma usata e il rivestimento esterno garantiscono un buon grado di protezione. Il sistema a scaglie, inoltre, dà un'ottima mobilità. In neoprene il tessuto esterno.

    Più vasta la scelta offerta da Reusch. Tre diverse tipologie di gomitiere e ginocchiere in tre diverse fasce di prezzo. Partiamo con i modelli Deluxe, gli unici con tessuto in poliestere. Le imbottiture sono rivestite di EVA e si distribuiscono uniformemente, anche in presenza di una sagomatura. Per costo e vestibilità, sono una scelta classica e conservativa, eppure sicuramente superiori alle 'classiche' in spugna usate (per dire) dai pallavolisti. Seguono gli innovativi

    modelli Protector 3D. La principale caratteristica è l'innovativa costruzione delle protezioni, divise in due parti e sbloccate tra loro. Il vantaggio è tutto nella libertà di movimento, sicuramente migliore degli altri modelli. E la protettività? Garantita comunque dalle imbottiture e il rivestimento in EVA. Chiudiamo con il top, le Kevlar Guard. Le protezioni in schiuma si distribuiscono uniformemente su una vasta porzione dell'accessorio e, come dice il nome stesso, sono rivestite in kevlar. Un investimento sicuro e di qualità.

    Scelta della misura

    Con rare eccezioni, tutti i modelli sono disponibili in due misure: M e L. Quale scegliere? Se siete molto giovani o avete braccia e/o gambe poco sviluppate, andate sulla M, mentre se siete grandi, anche senza essere massicci, andate senza indugi sulla L. Non ci sono grandi riflessioni da fare e la scelta è davvero più semplice di quanto si possa immaginare. Non cadete nel rischio di sbagliare la taglia, perché basta poco per ritrovarsi con una gomitiera che non entra, solo perché la si voleva attillatissima. Il nostro consiglio? Se avete dubbi, prendete la misura più grande. Ripeto, la M è rivolta a ragazzi e persone con arti stretti.

  • Reusch leader in Serie A e sempre più italiana

    sirigu e consigli portieri reuschRipresi i campionati, i nostri occhi da appassionati (prima che venditori) hanno scrutato attentamente i guanti indossati da i portieri più conosciuti. Pur essendo a conoscenza di alcuni movimenti, la curiosità nel vedere questi cambiamenti era tanta. Difatti, chi non è rimasto sorpreso nel vedere Sirigu con i guanti Reusch (Magno)? Ancora libero da vincoli, il portiere del Palermo e della nazionale, ha deciso di utilizzare i guanti dell'azienda tedesca. Stessa scelta, seppure in B, è stata fatta da Consigli, non più con materiale Lotto.

    Con l'acquisizione di Sirigu, Reusch arriva a coprire ben otto portieri di A su venti (Abbiati, Agazzi, Andujar, Julio Cesar, Mirante, Muslera, Sirigu, Viviano), a tutti gli effetti un piccolo dominio che si ripercuote anche sulle nostre vendite. Altri marchi storici come Uhlsport, invece, non sfruttano la visibilità avuta con i Mondiali (De Sanctis e lo stesso Sirigu con i Fangmaschine Sud Africa, praticamente dei Pro Comfort Textile in altra colorazione) e rimangono con Storari e Julio Sergio (visti in estate provare materiale di altre aziende...), Gillet, Sereni e Handanovic. Sinceramente un pò poco per un marchio che in altri Paesi, soprattutto Francia e Germania, è ai vertici del mercato del settore.

    E gli altri marchi? Puma è momentaneamente sparita in attesa del ritorno di Buffon e Boruc in panchina a Firenze non dà tutta questa visibilità... Lotto mantiene De Sanctis, Sorrentino e poi ha Antonioli che ne sta facendo uso. Adidas mantiene Frey e Nike viene usata da Rosati. La novità è Ho Soccer, indossata da Eduardo e da Curci (scaduto il contratto con Puma, sta indossando un pò di tutto).

    Le novità sono sempre dietro l'angolo. Ricordiamo la scorsa stagione il passaggio di Marchetti a Tepa Sport (sicuramente non contenta della situazione del portiere cagliaritano). Ce ne saranno anche questa volta? Difficile dirlo, ma la situazione del mercato italiano lascia aperte tutte le possibilità.

  • Consigli e valutazioni sugli short protettivi Reusch e Uhlsport

    sottopantaloni protettivi imbottiti reuschSi torna a dare utili consigli per l'inizio della nuova stagione. Dopo aver consigliato il Magno Pro Duo Bowl, guanto sostanzialmente identico a quello usato dai portieri sponsorizzati Reusch in Italia, oggi è il turno degli short da allenamento e da partita.

    Borsiti e indolenzimenti vari sono fastidi che possono mettere a repentaglio gli allenamenti in un periodo fondamentale per l'avvio dei campionati e dei tornei, quando con la preparazione e il ritiro precampionato esercizi ripetuti quotidiani sollecitano i fianchi degli estremi difensori, ma con l'abbigliamento adeguato, le possibilità che queste si presentino, diventano molto più basse.

    Sono molte le domande che ci vengono poste su questa tipologia di prodotto. Le più ricorrenti sono:

    • è utile anche su campi in erba?
    • la vestibilità è attillata?
    • devo prendere una misura in meno rispetto all'abbigliamento che indosso sopra?
    • posso usarlo senza indossare altro sopra?
    • impedisce i movimenti?
    • posso usarlo in partita?

    Vale la pena rispondere singolarmente:

    • short protettivi uhlsport tightè utile anche su campi in erba?

    • Sì, perché esercizi con molte ripetizioni sollecitano i fianchi, indipendentemente dalla durezza del terreno.
    • la vestibilità è attillata?

    • Sì, tutti gli indumenti di questo tipo vestono mediamente aderenti.
    • devo prendere una misura in meno rispetto all'abbigliamento che indosso sopra?

    • Dipende, perché di base consigliamo la misura abituale (io indosso pantaloni L e short L), ma c'è chi preferisce una taglia in meno per averli ancora più aderenti. Il rischio, però, è di romperli molto più facilmente.
    • posso usarlo senza indossare altro sopra?

    • Sì, i materiali usati ne consentono l'uso a diretto contatto con il terreno. Certo, non tutti i prodotti sono fatti con gli stessi materiali e la terra battuta non è tenera nemmeno con i materiali più resistenti...
    • impedisce i movimenti?

    • Non più di tanto, o meglio non più di quanto farebbe qualsiasi altro indumento. Se proprio pensate che possa infastidirvi, puntate su una misura più grande.
    • posso usarlo in partita?

    • Sì, nessuno vieta di usarli anche in partita. E' una scelta personale che dipende esclusivamente dalle proprie abitudini. C'è chi vuole la massima protezione sempre e chi, invece, in partita preferisce essere più libero.

    Sintetizzando queste risposte, l'utilità di questo tipo di indumento è innegabile e i vantaggi fisici e prestazionali sono tali da giustificare ampiamente la spesa da sostenere. I modelli sono diversi e vanno incontro a tutti i diversi tipi di esigenze e gusti personali. Al momento della stesura di questo pezzo, forniamo materiale Reusch e Uhlsport, mentre è previsto l'arrivo di materiale specifico Under Armour entro la fine del 2010.

    Reusch

    • Il Neoprene Short Pro è realizzato interamente in neoprene con spesse imbottiture in spugna molto compresse. Il pantaloncino veste più comodo sulla parte inferiore per evitare che le cuciture stringano eccessivamente sulla pelle.
    • Il Guardian Short Pro presenta imbottiture in spugna spessa sui fianchi e la zona lombare. In aggiunta una fascia in spugna che proteggie interamente la fascia renale.
    • Il Guardian Short Lite è concettualmente identico alla versione Pro, ma le imbottiture sono posizionate solo sui fianchi. Una scelta meno 'eccessiva' che va incontro a gusti più vasti.
    • Uhlsport

      Entrambi i Tight sono in buona sostanza pantaloncini da ciclista con imbottiture sui fianchi. La nuova versione si distingue per una migliore realizzazione generale e imbottiture in schiuma PU, invece delle più tradizionali protezioni in EVA (più robusta ma meno flessibile) della versione precedente.

    Ricordo, come sempre, che tutti questi indumenti sono disponibili presso il sito di vendita online Portierecalcio.it.

  • Informazioni sui sistemi di stecche Uhlsport

    stecche bionik uhlsportSullo slancio del piccolo sondaggio sui guanti steccati, delle discussioni sul nostro forum e dai feedback dei clienti, mi sono ripromesso di scrivere qualcosa su questo sistema e sulle loro funzionalità. La speranza è quella di fornire un servizio utile, soprattutto a quei pochi che ancora non ne conoscono l'esistenza o che comunque non sono molto informati a riguardo. In questo primo pezzo parleremo specificatamente delle stecche Uhlsport, unica casa a proporre ben tre diversi sistemi di protezione il Bionikframe, l'Absorbframe e il Supportframe, ognuno con le proprie peculiarità.

    E iniziamo dal più recente tra questi, il Bionikframe introdotto per la prima volta nella linea Cerberus (Absolutgrip e Supersoft). La prima cosa che si avverte indossando uno di questi due guanti è l'estrema leggerezza e sensibilità di questo sistema. La struttura ricalca a grandi linee la forma e la conformazione articolare della mano, senza eccedere in protezione. E infatti il bionik è un sistema che non vuole dare solo protezione, ma punta a un compromesso tra sensibilità e sicurezza. Questa è la scelta ideale per chi vuole un guanto steccato, ma teme che la sensibilità della mano possa risentirne eccessivamente. La struttura non è estraibile. Pollice non presente.

    Ora è il turno del sistema Absorbframe, presente sugli Ergonomic Absolutgrip in versione AF/X. Come si intuisce dal nome e grazie al rivestimento in poliuretano, questa struttura punta decisamente sulla stabilità e l'assorbimento dei colpi. Nessun compromesso con l'Absorbframe, solo la massima sicurezza per chi non vuole correre rischi. E la sensibilità? Forse è meglio cercarla altrove. La struttura può essere rimossa dal guanto. Pollice non presente.

    Chiudiamo questa passerella Uhlsport con il Supportframe, sicuramente il più conosciuto tra i sistemi di protezione dell'azienda tedesca. La struttura è un giusto compromesso tra sicurezza e flessibilità. Il fatto che sia montata sui modelli più economici non deve assolutamente trarre in inganno. Io consiglio i guanti con supportframe a tutti coloro che vogliano provare per la prima volta le stecche, senza dover necessariamente spendere troppo. La struttura non è rimovibile. Pollice non presente. Continua a leggere

  • Amelia cambia guanti. Passa da Puma a Uhlsport

    amelia indossa guanti uhlsportL'approdo di Amelia al Genoa non è l'unica novità che lo riguarda. Sin dalle prime immagini, avevamo notato un particolare che, ai nostri occhi 'esperti', non era passato inosservato: il portiere non indossava più i guanti Puma che aveva usato sino all'ultima amichevole con il Palermo di qualche giorno prima.

    I pro comfort textile della Uhlsport potevano essere guanti usati in assenza di altri, magari dimenticati altrove e la cosa sembrava finita lì. Invece, continuando a controllare, la sua prima foto in partita con la maglia rossoblu (nera nel suo caso...) ha svelato definitivamente il passaggio alla storica azienda tedesca.

    Ci resta da sapere se Amelia, conclusosi il rapporto con Puma, è rimasto senza sponsorizzazione, oppure ha già raggiunto un accordo con la Uhlsport. In quest'ultimo caso, per il marchio con la u sarebbe un grosso colpo, riuscendo a mettere nei propri ranghi un altro portiere del giro della nazionale, oltre a Marchetti, scelto proprio a scapito del collega romano per la prossima partita dell'Italia.

    Ah, prima di chiudere il post, aggiungo che i guanti in foto sono i nuovi Cerberus Absolutgrip, presto in vendita sul nostro shop.

  • Guanti per il futsal (calcio a 5) confronto tra Puma, Reusch e Uhlsport

    I guanti a mezze dita per il calcio a 5 sono utilizzati da tantissimi portieri, desiderosi di avere la punta delle dita libere per poter effettuare rilanci quanto più precisi possibile, garantendosi però protezione sul palmo in caso di deviazione dei tiri più violenti. Andiamo quindi ad analizzare i tre modelli in vendita su Portierecalcio.it, scrivendo da subito che si tratta di prodotti molto diversi tra loro, più di quello che sembrino a prima vista.

    Il V5.08 Futsal della Puma è il guanto per chi voglia la maggiore sensibilità possibile sulla palla.

    E' leggerissimo, praticamente una seconda pelle e veste decisamente attillato, scegliendo la propria misura abituale. Il lattice è di tipo soft sul palmo, mentre è decisamente più resistente negli inserti sul dorso. Il bandage sul polso è di tipo classico, mentre sotto possiamo trovare un'apertura a strappo per una calzata quanto più comoda possibile.

    E' anche l'articolo con il prezzo più basso, quindi ideale per chi voglia provare questo sistema senza spendere grosse cifre, o per quegli estremi difensori che giocherebbero anche a mani nude.

    Il Sala Roughprofile della Uhlsport è stato progettato grazie ad appositi studi effettuati dall'azienda tedesca, che offre un palmo hardground molto resistente all'abrasione, ma dotato comunque di una buona presa sulla palla e un dorso molto resistente e protettivo, su un rivestimento attillatissimo che segue anatomicamente la mano fino al polso, dove troviamo l'inedita chiusura verso l'interno sempre con lo stesso materiale tessile del guanto, che garantisce così totale mobilità dell'articolazione.

    E' l'articolo perfetto per chi voglia un mezzo guanto resistente all'usura, grazie alle sue caratteristiche peculiari e che fasci la mano diventando tutt'uno con essa. Ottimo davvero il rapporto qualità prezzo, considerando la durata superiore alla media rispetto ai concorrenti.

    Concludiamo con lo Shortfinger della Reusch, che è quanto di più simile a un paio di guanti da portiere tradizionali. La struttura è bella massiccia e davvero protettiva, con il palmo in lattice SG - soft grip, che se ben inumidito garantisce un buon contatto sul pallone e il dorso in Soft PVC perfetto per coniugare elasticità e protezione della mano. Il bandage è di tipo classico con la fascia elastica sotto la fascia per la chiusura, per una perfetta stabilizzazione.

    Molto comodi gli inserti in tessuto ai lati dell'indice e del mignolo, perché permettono di sfilare i guanti in maniera comoda e veloce, anche con la mano sudata.

    E' l'ideale per chi ha sempre utilizzato i guanti classici e vuole provare quelli a mezze dita con un cambiamento non troppo radicale.

  • Portierecalcio.it incontra Uhlsport. I protagonisti siete voi!

    pcuhlIl prossimo 5 maggio avremo la gradita occasione di incontrare un importantissimo responsabile di Uhlsport in Italia. Ci sarà l'occasione per parlare del marchio Uhlsport, della sua storia, passato, presente e futuro.

    Ed è qui che entrate in gioco voi. Ci è stato espressamente richiesto di portare le vostre domande, consigli, suggerimenti, critiche e tutto quello che vi passa per la testa. Nei limiti del possibile, noi ci faremo carico di tutta questa mole di informazioni, sperando di ottenere quante più risposte possibili. Le domande possono essere inviate alla nostra email info@portierecalcio.it o preferibilmente scrivendo e interagendo sul nostro forum http://forum.portierecalcio.it/viewtopic.php?f=7&t=322. Abbiamo già molte cose da chiedere (esperienza personale, feedback delle vendite, vostri suggerimenti e richieste), ma vorremmo davvero poter riempire di domande il nostro interlocutore.

    Comunicate, non limitatevi a leggere questa volta, perché siete voi ad indossare i loro prodotti. Uhlsport è pronta ad ascoltare e rispondere. Anche grazie a noi di Portierecalcio.it (piccola auto menzione :D ).

Oggetti 11 a 20 di 27 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
Presenti su Google+