Tutti gli ultimi arrivi Vedi tutto

Consigli per il portiere di CALCETTO Leggi l'articolo

È arrivato il momento di Svilar? Leggi l'articolo

Il portiere della nazionale è davvero un problema?

Il portiere della nazionale è davvero un problema?

Francesco Ressa

Siamo davvero sicuri che il problema della Nazionale sia Donnarumma? In questa pagina siamo soprattutto portieri e sappiamo bene quanto sia facile criticarci per una mancata vittoria. Basta un episodio per essere sopraffatti da responsabilità che invece andrebbero condivise con tutti i compagni.
La più importante criticità è la scarsa capacità di concludere e segnare contro le squadre chiuse, assieme a una mentalità da grande squadra che viene meno alle prime difficoltà.
Sostituire Donnarumma è un'opzione che Spalletti potrebbe provare e che non sarebbe vista come lesa maestà. Farebbe piacere a tanti guardare Meret o Vicario (il preferito da quanto si evince dal nostro sondaggio), ma i problemi da risolvere sono altri.
sondaggio portiere nazionale italiana calcio
A difesa di Donnarumma è intervenuto anche Walter Zenga che di critiche in nazionale ne ha subite altrettante per il famoso gol preso da Caniggia a Italia 90. Le sue parole riportate al Corriere dello Sport sono chiare: ""A bocce ferme possiamo dire che è stata una ingenuità. Ma in campo le cose vanno diversamente da come si vedono in televisione. La forza di un grande portiere è di mettere un punto e ripartire. Donnarumma è alto un metro e novantasei. Vicario uno e novantatré. Sommer solo uno e ottantatré. La loro apertura alare è del tutto differente. Non c’è, su una palla simile, una tecnica valida allo stesso modo per tutti e tre. I più bassi usano la mano di riporto per allungarsi di più, ma non è una religione. Sceglie l’istinto di chi sta in mezzo ai pali, con tutta la sua responsabilità. Per questo dico: non sparate su Gigio. Io lo assolvo".
Noi come portieri dovremmo essere i primi a difendere chi ricopre il nostro ruolo. Le critiche sono sempre giuste se motivate, ma quando il rancore e una certa prevenzione di fondo prendono il sopravvento, finiscono solo per danneggiare chi dovrebbe usarle per migliorarsi.